Mercato elettrico

production perception

Image by pbo31 via Flickr

Gestore Servizi Elettrici (GSE)  (www.gse.it)
Il Gestore dei Servizi Elettrici promuove in Italia lo sviluppo delle fonti rinnovabili attraverso l’erogazione di incentivi e con campagne di informazione per un consumo di energia elettrica responsabile e compatibile con lo sviluppo sostenibile.

Gestore Mercato Elettrico (GME)  (www.mercatoelettrico.org)
La borsa elettrica è un sistema organizzato di offerte, di vendita e di acquisto di energia elettrica. La borsa elettrica, prevista dal decreto legislativo n. 79/1999 di liberalizzazione del mercato elettrico, è stata istituita in Italia a partire dal 1º aprile 2004. La vendita di energia elettrica viene effettuata ogni giorno per il giorno successivo ricorrendo ad una contrattazione su base oraria dove l’incontro tra domanda e offerta viene effettuata attraverso un meccanismo detto di merit order.

Acquirente Unico (AU)  (www.acquirenteunico.it)
Acquirente Unico è la Società per azioni del gruppo Gestore dei Servizi Elettrici GSE S.p.A., cui è affidato per legge il ruolo di garante della fornitura di energia elettrica alle famiglie e alle piccole imprese, a prezzi competitivi e in condizioni di continuità, sicurezza ed efficienza del servizio. Il compito di Acquirente Unico è quello di acquistare energia elettrica alle condizioni più favorevoli sul mercato e di cederla ai distributori o alle imprese di vendita al dettaglio, per la fornitura ai piccoli consumatori che non acquistanosul mercato libero.

Assoelettrica  (www.unapace.it)
ASSOELETTRICA è l’Associazione Nazionale delle Imprese Elettriche che riunisce circa 150 imprese – tra produttori, acquirenti grossisti ed autoproduttori – che operano nel libero mercato assicurando circa il 90% dell’energia elettrica generata sul territorio nazionale. Una categoria di operatori decisa a partecipare da protagonista alle sfide di un mercato in trasformazione. ASSOELETTRICA aderisce a Confindustria e, con i suoi rappresentanti, è presente in tutti gli organismi tecnici costituiti all’interno della Confederazione.

Terna (www.terna.it)
Terna è un grande operatore di reti per la trasmissione dell’energia. Presidente è Luigi Roth. Amministratore Delegato è Flavio Cattaneo. E’ il principale proprietario della Rete di Trasmissione Nazionale di energia elettrica ad alta tensione con il 98,3% delle infrastrutture elettriche nazionali. E’ anche responsabile della trasmissione e del dispacciamento dell’energia sull’intero territorio e quindi della gestione in sicurezza, 365 giorni l’anno, 24 ore su 24, dell’equilibrio tra la domanda e l’offerta di energia elettrica.
La Società è inoltre responsabile dell’attività di programmazione e sviluppo della Rete, provvede alla sua manutenzione e al suo sviluppo nel rispetto dell’ambiente e coniuga competenze e tecnologie per migliorarne l’efficienza.

Associazione Nazionale Energia del Vento (ANEV) (www.anev.org)
L’associazione ha lo scopo di concorrere alla promozione e utilizzazione della fonte eolica in un rapporto equilibrato tra insediamenti e natura. Promuove la ricerca e lo sviluppo tecnologico finalizzato all’utilizzo della risorsa vento e all’uso razionale dell’energia.

Reblog this post [with Zemanta]

Annunci

Una Risposta

  1. segnalo corso di formazione interessante sulle rinnovabili: residenze solari

    Pisa al via “RESIDENZE SOLARI 2010″: IL corso di Formazione su
    rinnovabili, risparmio e efficienza energetica

    Organizzato con la collaborazione di docenti universitari,
    professionisti e esperti del settore.

    Seconda Edizione

    Si terrà sempre a Pisa la seconda e la terza edizione di “Residenze
    Solari” l’esclusiva Summer School sulla conoscenza e l’utilizzo delle
    risorse rinnovabili e sulla promozione del risparmio e dell’efficienza
    energetica.
    L´organizzazione è a cura del Centro Ricerche Economiche, Territoriali
    e Ambientali (Creta) che vanta già esperienze in questo settore e sta
    assumendo una forte leardeship in questo campo e non solo, grazie alla
    pluralità di attività svolte e ai numerosi contatti con studi
    professionali, imprese e amministrazioni pubbliche.
    Il progetto, dal nome ¨Residenze Solari 2010¨, intende ovviare alla
    «scarsa conoscenza delle migliori tecnologie disponibili e (al)la
    diffidenza verso gli impianti più innovativi alla portata di tutte le
    tasche ma non ancora diffusi su vasta scala», come si legge nella
    presentazione.
    Il corso è aperto a tutti e non occorrono conoscenze di base, se non
    quelle fornite da una normale istruzione secondaria.
    Il corso, a cui prenderanno parte sia esponenti del mondo accademico
    sia di quello produttivo oltre ai tecnici installatori e ai cittadini
    interessati, punta ad «affrontare e sviscerare il tema sia dal punto
    di vista tecnico che amministrativo» e «mettere i cittadini in
    condizione di poter operare sin da subito nel proprio territorio al
    fine di diffondere le migliori tecnologie disponibili».
    Sono inoltre previsti approfondimenti sugli aspetti burocratici legati
    alla messa in opera di impianti a energia rinnovabile, oltre alle
    principali e indispensabili nozioni sulla loro fattibilità, sul loro
    adatto dimensionamento e sullo studio delle risorse del territorio
    destinato ad accoglierli.
    Il tutto sarà completato da visite in Aziende del settore e da
    chiarimenti da parte di progettisti e professionisti esperti della
    materia in modo da affrontare l’argomenti da tutti i punti di vista e
    fornire già una prima consulenza immediata.

    Le iscrizioni sono aperte a partire da oggi. Ci si può iscrivere
    direttamente online sulla pagina dell’associazione
    http://www.scuoladellerinnovabili.it/summer-school-2010/modalita-di-i

    Un’ottima occasione per affrontare un tema molto “caldo” pur stando
    comodamente al fresco immersi nella verde toscana e all’ombra della
    torre più famosa del Mondo.
    Possono partecipare sia le piccole e medie imprese del nostro paese,
    indipendentemente dal settore in cui operano, sia i comuni cittadini
    proprietari di case o intestatari di contratti di fornitura elettrica.
    È infatti dimostrato che con una corretta gestione dei propri consumi
    energetici si può ridurre la propria spesa di ben 5.000 euro l’anno
    per famiglia.
    Verrà adottato un linguaggio semplice, accessibile a tutti proprio per
    favorire anche la partecipazione anche dei più giovani che vogliano
    scoprire come cambiare il mondo partendo dai propri gesti quotidiani.
    Anche i piccoli o medi risparmiatori che hanno un capitale da
    investire possono ottenere vantaggi. Il settore delle rinnovabili oggi
    presenta una crescita del 600% e offre rendimenti interessanti, sicuri
    e duraturi a fronte di una estrema volatilità dei prodotti azionari,
    per esempio.

    Al termine sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione a tutti
    coloro che avranno seguito almeno il 70% delle lezioni.
    Programma
    ………………
    Costi

    Per l’edizioni di Residenze Solari di Luglio e Settembre mettiamo a
    disposizione per i primi dieci iscritti in entrambi i corsi una
    quota d’iscrizione agevolata di 150 euro.

    Per iscriversi basta compilare il form di registrazione e versare una
    prenotazione di 50 euro, il saldo all’arrivo alle lezioni.

    Tali quote saranno a disposizione sino ad esaurimento posti e comunque
    entro e non oltre il 15 Giugno!!

    Per maggiori informazioni visitate la pagina
    http://www.scuoladellerinnovabili.it/summer-school-2010/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: