Convegno Milano – Cascina Cuccagna: verso una nuova socialità urbana…per provare di nuovo ad essere città


Orto botanico (Urbino)

Image by Yannick Anné via Flickr

Mlano – Cascina Cuccagna: verso una nuova socialità urbana…per provare di nuovo ad essere città. Sabato 27 novembre 2010, dalle 9.30 alle 18.30, Cantiere Cascina Cuccagna.

Un confronto sulla crisi degli spazi pubblici e le possibilità di rigenerare il tessuto sociale urbano. Partendo delle esperienze più significative attive a Milano e in Italia, si inizierà a definire la linea d’intervento del Progetto Cuccagna nell’ambito sociale.

Con la partecipazione di: Aldo Bonomi, Mauro Magatti, Marco Revelli, Serana Vicari, ADA Stecca, Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario, Associazione Amici Parco Trotter, Fondazione Bertini, CGM, Gruppo Abele, Tramemetropolitane.

PROGRAMMA

dalle 9.30 alle 12.30
CRISI E RIGENERAZIONE DELLO SPAZIO PUBBLICO URBANO
Introduce

Sandro Antoniazzi – Associazione Consorzio Cantiere Cuccagna

Esilio della socialità e possibili risposte nella città contemporanea
Mauro Magatti – Università Cattolica di Milano

Il disagio della normalità a Milano
Aldo Bonomi – Istituto di Ricerca Aaster

Ricomporre la polis a partire dal sociale
Marco Revelli – Università del Piemonte Orientale

Modelli di rigenerazione urbana e innovazione sociale
Serena Vicari – Università degli Studi di Milano Bicocca

Sogni e bisogni a Milano. Risorse e vissuti nella Zona 4
Sebastiano Citroni – Università degli studi di Milano Bicocca

dalle 12.30 alle 14.30
PRANZO
Un menu a cura di “Le Cuciniere”: pasta al forno con broccoletti alla trapanese, torta salata con verdure di stagione. Costo 10 euro (contributo a favore del Progetto Cuccagna). Prenotazioni a: info@cuccagna.org.

dalle 14.30 alle 18.30
ESPERIENZE E PERCORSI A CONFRONTO
Introduce
Sergio Bonriposi – Associazione Consorzio Cantiere Cuccagna

Ecomuseo Urbano Metropolitano Milano Nord (Tramemetropolitane)
Paesaggi culturali e comunità: riattivare la memoria locale —Silvia Mascheroni

La casa del sole (Associazione Amici del Parco Trotter)
La costruzione di relazioni interculturali in via Padova —Dino Barra

Stecca Temporanea (ADA Stecca)
L’autorganizzazione di spazi di aggregazione per il quartiere Isola e la città —Isabella Inti

G.EN.TE. (Fondazione Bertini)
Nuove relazioni attraverso nuove tecnologie —Giovanni Sironi

Casa del Quartiere San Salvario (Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario)
Spazio pubblico e sviluppo locale —Roberto Arnaudo

Welfare Italia impresa sociale (Cgm Gruppo Cooperativo)
Inclusione attraverso il capitale sociale —Johnny Dotti

La Casa del Quotidiano (Gruppo Abele)
La dimensione quotidiana dello spazio pubblico —Lucia Bianco

discussione aperta

Conclusioni
Cristina de Michele – Associazione Consorzio Cantiere Cuccagna

ore 19.30
APERITIVO A FILIERA CORTA e DELIRIUM JAZZ BAND IN CONCERTO
Menù a cura di “Le Cuciniere”: insalata di cereali, carote al curry, dhal di lenticchie, creme saporite accompagnate da biscottini salati. Costo: 8 euro (contributo a favore del Progetto Cuccagna). Prenotazioni a: info@cuccagna.org.

Da Cascina cuccagna newsletter la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

Milano – La petizione on line per realizzare il progetto di Renzo Piano


Comune di Milano

Image via Wikipedia

A molti non è andata giù la notizia della “rottura” del patto tra Comune di Milano e Renzo Piano per il progetto per la piantumazione di 90.000 alberi – progetto voluto da Claudio Abbado come compenso per tornare a dirigere alla Scala dopo 24 anni d’assenza (appuntamento già fissato il 4 e il 6 giugno).

Ed ecco comparire la petizione per chiedere al Comune che si impegni
a rispettare il progetto originale dell’architetto Renzo Piano secondo le modalità e i tempi previsti dal progetto stesso. Nella pagina di Facebook gli iscritti sono più di 16000, a testimonianza di un progetto che sta a cuore a molti.

Cari Amici,
l’idea di una colletta civica per mettere a dimora i 90.000 alberi di Abbado a Milano sta raccogliendo crescenti adesioni da parte di singoli cittadini e numerose importanti associazioni. Stiamo allestendo un sito e definendo le modalita’ operative per far partite la cosa nei prossimi giorni. Non si tratta di finanziare progetti e di entrare in polemiche politiche. La ragione che spinge a questa iniziativa civica e’ semplice: una città che non trova spazi e risorse per gli alberi è una città che non trova amore e tutela per sé stessa.

Un caro saluto a tutti,
Enrico Fedrighini
Consigliere comunale di Milano
Capogruppo Verdi

Vedi & firma: PETIZIONE POPOLARE – (Ai sensi dell’art.2 del Regolamento per l’attuazione dei diritti di partecipazione popolare del Comune di Milano).

Facebook: PETIZIONE PERCHE’ IL COMUNE DI MILANO REALIZZI IL PROGETTO DI RENZO PIANO

Da 02blog.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Milano: Arrivano le luci intelligenti


When I Met Mick in Milan at the Principe de Savoy

Image by Stuck in Customs via Flickr

Energia e Clima.Risparmio energetico. Palazzo Marino pronto a sperimentare in tre parchi milanesi le luci antispreco che si illuminano solo quando si avvicina una persona

In tempo di crisi occorre risparmiare e così Milano sperimenterà a breve le luci intelligenti, che alleggeriranno il peso della bolletta sulle casse comunali ed eviteranno sprechi eccessivi, garantendo comunque la sicurezza.

Ma cosa sono le luci intelligenti? Si tratta di illuminazione pubblica che si “accende” solo quando passa vicino una persona. Sicuramente è difficile immaginare il sistema con le auto però con i pedoni può funzionare. Per ora saranno messe alla prova in tre parchi milanesi: Lambro, Cave e Sempione. Se funziona, in Comune penseranno ad estendere il sistema alla città. [contnua…]

Da Eco dalle città la notizia qui….

Reblog this post [with Zemanta]