L’UE vuol tingersi di verde


Bandiera dell'Unione (EU Flag)

Image by Giampaolo Squarcina via Flickr

Roma – L’Unione Europea ha chiesto alle aziende IT di presentare proposte in materia di efficienza energetica e taglio delle emissioni nocive. La call si inserisce all’interno di una più ampia strategia per lo sviluppo di tecnologie verdi, che dovrebbe consentire di ridurre il tasso di CO2 del 15% entro il 2020. Tra le misure previste, incentivi economici alle aziende che innovano e la promozione di benchmark standardizzati per misurare l’efficienza energetica.

È stato il Commissario Europeo per l’IT ed i Media ad annunciare il lancio della nuova strategia. Le aziende del comparto IT, ha spiegato Reding, hanno sempre esibito un impegno molto concreto sul fronte della sostenibilità ambientale. E tuttavia, ha aggiunto il Commissario, “esistono ancora amplissimi margini per migliorare l’efficienza energetica in tanti settori dell’economia che impiegano IT“.

La strategia sarà formalizzata all’interno di una Raccomandazione della Commissione, la cui pubblicazione è prevista per la seconda metà del 2009. All’interno del documento dovrebbero trovare spazio diverse “misure concrete” atte a favorire l’impiego dell’IT a scopo ecologico, [continua…]

Da Punto informatico la notizia qui….

Reblog this post [with Zemanta]

Milano: Pm10 oltre ogni record, l’Ecopass non cambia


Ecopass

Image by alt-os via Flickr

Esaurito il bonus europeo di 35 giorni oltre le soglie per il Pm10. Per il sindaco l’Ecopass funziona, ma non lo si vuole potenziare. E il meteo annuncia altri giorni “avvelenati”

Sarà una settimana di veleni. È un’ascesa che non sembra volersi fermare quella dello smog in città. Con un record negativo conquistato il giorno in cui Milano — prima città in Europa — è salita sul banco degli imputati dell’Unione europea per aver esaurito il “bonus” di 35 giorni oltre i limiti di legge.

Lunedì, mentre in Consiglio comunale la protesta prendeva la forma delle lenzuola annerite di Legambiente, le centraline a Città Studi registravano 171 microgrammi per metro cubo di Pm10: oltre tre volte la soglia di attenzione di 50 microgrammi. [continua…]

Da Repubblica.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]