Nuovi sviluppi in materia di eco-design


Eco Design, Skin

Image by erisfree via Flickr

Il Parlamento UE in accordo con il Consiglio UE ha approvato un testo che sostiene la proposta della Commissione UE di ampliare il campo di applicazione dell’eco-design, che integra la dimensione ambientale nella progettazione dei prodotti e si occupa dell’impatto sull’ambiente del ciclo di vita delle merci, dalla produzione fino allo smaltimento ed al riciclo.

Questo strumento è disciplinato dalla Direttiva 2005/32/CE EuP (Energy-using Products), che interessa tutte le apparecchiature che utilizzano energia per il loro funzionamento

Da Ambientenergia la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Amsterdam lancia il trasporto elettrico


Koninginnedag 2007

Image via Wikipedia

La prossima settimana Amsterdam lancera` il piano per il trasporto elettrico in citta`. Mercoledi` la responsabile dell’ambiente Marijke Vos ha spiegato alla presenza del ministro Jacqueline Cramer (ministro dell’ambiente) come Amsterdam dara` un impulso al trasporto elettrico.

La municipalita` stessa dara` il buon esempio scegliendo i veicoli elettrici. La capitale inoltre incentivera` le aziende ad usare questa forma di trasporto.

Durante il meeting sono state mostrati gli ultime tecnologie con piu` di venti veicoli elettrici. Una delegazione di esperti del settore elettrico ha mostrato come funziona il caricamento di questo tipo di veicoli. [continua…]

Da La valigia di cartone la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Elettricità rinnovabile: parere della Commissione all’Italia per il mancato riconoscimento di alcune garanzie d’origine


Saint Patrick's Day Matches

Image by Bob.Fornal via Flickr

La Commissione europea ha inviato ieri un parere motivato all’Italia per il mancato riconoscimento di alcune garanzie d’origine di altri Stati membri dell’UE. Si esorta l’Italia ad adottare entro due mesi le misure necessarie a conformarsi alla direttiva. [continua…]

Da Kyoto club la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

L’UE vuol tingersi di verde


Bandiera dell'Unione (EU Flag)

Image by Giampaolo Squarcina via Flickr

Roma – L’Unione Europea ha chiesto alle aziende IT di presentare proposte in materia di efficienza energetica e taglio delle emissioni nocive. La call si inserisce all’interno di una più ampia strategia per lo sviluppo di tecnologie verdi, che dovrebbe consentire di ridurre il tasso di CO2 del 15% entro il 2020. Tra le misure previste, incentivi economici alle aziende che innovano e la promozione di benchmark standardizzati per misurare l’efficienza energetica.

È stato il Commissario Europeo per l’IT ed i Media ad annunciare il lancio della nuova strategia. Le aziende del comparto IT, ha spiegato Reding, hanno sempre esibito un impegno molto concreto sul fronte della sostenibilità ambientale. E tuttavia, ha aggiunto il Commissario, “esistono ancora amplissimi margini per migliorare l’efficienza energetica in tanti settori dell’economia che impiegano IT“.

La strategia sarà formalizzata all’interno di una Raccomandazione della Commissione, la cui pubblicazione è prevista per la seconda metà del 2009. All’interno del documento dovrebbero trovare spazio diverse “misure concrete” atte a favorire l’impiego dell’IT a scopo ecologico, [continua…]

Da Punto informatico la notizia qui….

Reblog this post [with Zemanta]

Smog, Milano rischia un’altra multa Ue


UncleMoratti

Image by ammostro via Flickr

La giunta: con l’Ecopass diminuiti i veicoli inquinanti. Superata la soglia imposta da Bruxelles per le polveri sottili. Gli ecologisti: preoccupati per la salute

MILANO – Peggio di Parigi, Berlino e Londra. Peggio di tutti, in Europa. Da ieri Milano è capitale dello smog, prima città ad aver sballato nel 2009 la soglia dei 35 giorni fuorilegge, il bonus Ue per lo sforamento dei limiti per le polveri: scatta così un’altra procedura d’infrazione, la quinta dal 2005. Un record. Nonostante pioggia e neve d’inizio 2009, «condizioni favorevoli a ripulire l’aria», attaccano da Legambiente Andrea Poggio e Damiano Di Simine. La protesta ecologista è arrivata ieri anche in Comune: lenzuoli bianchi sventolati dall’opposizione per denunciare la «sottovalutazione dell’emergenza ».

Replica Letizia Moratti: «Siamo sulla strada giusta», ché «l’impegno dell’amministrazione sull’inquinamento e sulla salute dei cittadini è centrale. Grazie a Ecopass e alle altre misure per la mobilità e la salute dei milanesi abbiamo ottenuto risultati positivi». [continua…]

Da Corriere.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Clima: dal Parlamento europeo un documento per “new deal verde”


It's the economy, stupid!

Image by net_efekt via Flickr

Ridurre le emissioni di gas serra per limitare l’aumento della temperatura media entro i 2 gradi attraverso un ricco programma di interventi per il periodo 2009-2014.

Con 570 voti favorevoli, 78 contrari e 24 astensioni, il Parlamento europeo ha approvato la relazione di Karl-Heinz Florenz (Ppe/De) sulla futura politica integrata dell’Ue sul cambiamento climatico. La relazione, molto corposa (un’ottantina di pagine), completata dopo 21 mesi i lavori dalla commissione temporanea sul clima presieduta dall’italiano Guido Sacconi (Pse).

Con questo rapporto l’Europarlamento sollecita la Commissione e gli Stati membri a sostenere l’invito dell’Onu per realizzare un “new deal verde“, e a orientare gli investimenti che verranno fatti per uscire dalla crisi finanziaria ed economica in modo da sostenere la crescita sostenibile, in particolare, promuovendo le tecnologie verdi. Largo soprattutto a una serie di obiettivi a medio termine [continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]