Graduatoria eco-mobilità: la Capitale perde 13 posti


POLIZIA LOCALE - ITALIA, Roma 07

Image by Ambrosiana Pictures (G) via Flickr

Nella classifica sull’eco-mobilità Roma passa dalla quinta alla diciottesima posizione. Seconda la posizione nella graduatoria delle città con il maggior numero di persone che sfruttano il bike sharing e con il maggiore tasso di motorizzazione (70 auto per 100 abitanti).

Sono tredici le posizioni che la Capitale ha perso nella speciale classifica relativa alla mobilità sostenibile redatta da Euromobility in occasione del III Rapporto “Mobilità sostenibile in Italia: indagine sulle principali 50 città”.

Roma nel 2008 occupava la 5° posizione relativamente all’eco-mobilità. In un anno è scesa al 18° posto in una classifica che vede Bologna riconfermarsi al primo posto, Firenze e Parma con Milano al 5° posto. Proprio il capoluogo lombardo è la città più attiva nell’adottare misure di mobilità alternativa come il bike sharing con 12.346 utenti (quadruplicati rispetto all’anno precedente).

Riguardo il bike sharing è buono anche il dato di Roma che occupa la seconda posizione con 8.700 utenti. Il numero maggiore di biciclette in dotazione appartiene a Milano (1.400) che distanzia Roma con 150 e Siracusa con 130. La classifica tiene conto anche della migliore offerta del Tpl con Milano, Venezia e Roma che occupano le prime tre posizioni.

Roma occupa, invece, la seconda posizione nazionale relativamente al tasso di motorizzazione preceduta solo da Latina. Nella capitale, infatti, circolano 70 auto per 100 abitanti.

Da Repubblica.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Roma – Ciclabile eliminata, prima di essere inaugurata, comunicato al Sindaco e alla stampa In data odierna inviamo al Sindaco questo comunicato, Domenica pedaliamo numerosi.


Gianni Alemanno

Roma – Lunedì 04 maggio 2009 – Questo comunicato l’abbiamo inviato al Sindaco e alla stampa.

E’ LA PISTA CICLABILE CHE HA UCCISO ANGELICA? HO UN MEZZO MECCANICO?

IL PROGETTO ORIGINARIO PREVEDEVA LA CORSIA DEL TRAM AL CENTRO E AI LATI LA CICLABILE; SUCCESSIVAMENTE I COMMERCIANTI, I RESIDENTI, HANNO RACCOLTO FIRME, PETIZIONI, HANNO STRAVOLTO IL PROGETTO, PER I PARCHEGGI DELLE AUTO.

LA BICICLETTA ANCHE SE INVESTE UNA PERSONA, NON E’ POSSIBILE CHE PROCURI LA MORTE, AL CONTRARIO, SALVA LA VITA, FINIAMOLA CON LE AUTO A VELOCITA’ PAZZESCHE, RESTITUIAMO LA CITTA’ A MISURA D’UOMO CON IL TRAM E LE BICICLETTE.
Roma, 4 maggio 2009

Maurizio Santoni
Portavoce del Coordinamento Roma Ciclabile

info@roma-ciclabile.org
http://www.roma-ciclabile.org
c7o Legambiente Lazio

Il Sindaco rende omaggio alla bimba uccisa dal corridoio dela mobilità
Alemanno e Marchi si sono impegnati ad adottare soluzioni immediate per rendere meno pericolosa la strada, ipotizzando anche l’eliminazione della pista ciclabile e con il passaggio al centro dei mezzi pubblici

Da Cordinamento Roma-Ciclabile la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]