Obama presenta il piano per rilanciare l’economia


Barack Obama and Michelle Obama

Image via Wikipedia

Per Barack Obama è la prima, grande scommessa. Per giocarla, martedì mattina, lascerà la Casa Bianca, percorrerà Pennsylvania Avenue, coprirà la distanza che lo separa da Capitol Hill e, una volta arrivato, si siederà al tavolo dei leader del Partito Repubblicano del Congresso.

Chiederà il loro voto al piano di stimolo economico, quel pacchetto da 825 miliardi di dollari con il quale il presidente spera di evitare il baratro della Recessione, rilanciare l’economia statunitense. Il consenso dei rappresentanti del Grand Old Party non è indispensabile: i democratici hanno la maggioranza assoluta alla Camera dei Rappresentati e al Senato.

[…] Il mix di iniziative e finanziamenti a medio-lungo termine – come gli investimenti nel settore delle energie rinnovabili, la ristrutturazione di 10.000 edifici scolastici, la digitalizzazione del sistema sanitario nazionale – e la diminuzione della pressione fiscale, secondo l’economista di punta dell’amministrazione, saranno in grado di produrre i primi risultati concreti entro il prossimo aprile, quando Barack Obama parteciperà alla sessione straordinaria dei G20 a Londra. Entro un anno e mezzo – ha fatto capire Summers – il volano dell’economia andrà in una direzione opposta all’attuale; gli 825 miliardi del pacchetto – la maggior parte dei quali saranno spesi entro i primi 18 mesi della presidenza – daranno i loro frutti.

È questo il messaggio che Obama vuole fare passare: il lavoro sarà fatto “presto e bene”.[continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Il digitale terrestre per l’apprendimento e la formazione


u11261857Mentre la Sardegna passa al digitale terrestre, a Modena la tv digitale viene utilizzata per facilitare l’apprendimento dei bambini con difficoltà nella lettura e nella scrittura della lingua italiana. E’ il progetto “T-Islessia”, finanziato dalla Provincia e rivolto alle 96 scuole elementari modenesi. T-Islessia è… [continua…]

Da Sophia magazine la notizia qui…

Se fai il bullo ti denuncio. Con una mail


72724238Si discute ancora molto sull’educazione scolastica e fenomeni connessi…

SOS BULLISMO. Bambini e ragazzini vittime di atti di nonnismo e bullismo possono denunciare in forma anonima le violenze subite. Ci ha pensato la Prefettura di Belluno, che ha creato un sito ad hoc per farsi giustizia sul web.

Allarme bullismo. Il fenomeno è da allarme rosso: colpisce un bambino su tre nella fascia fra i 7 e i 10 anni, poco meno della metà degli undicenni e un quindicenne su cinque. Per rispondere a questi dati allarmanti si moltiplicano le iniziative, come i corsi per gli insegnanti a Brescia o il piano controlli davanti alle scuole della Questura di Foggia. [continua…]

Da Mediazone la notizia qui…