Milano – Polveri sottili di nuovo oltre i limiti. Vertice tra Comune e Regione sul blocco


Comune di Milano

Image via Wikipedia

Continua l’estensione dell’Ecopass agli Euro 4 e 5 diesel senza filtro. La Moratti incontrerà il governatore Formigoni per decidere su un’eventuale seconda domenica a piedi.

MILANO – Dopo la tregua concessa martedì, mercoledì l’inquinamento a Milano è tornato sopra i livelli di guardia. A questo punto torna a farsi avanti l’ipotesi di un nuovo blocco del traffico domenica, prima annunciato, poi dato come improbabile dal vicesindaco De Corato. E continua l’estensione dell’Ecopass agli Euro 4 e 5 diesel. La Moratti nel pomeriggio incontrerà il governatore Formigoni per decidere se Milano bloccherà la circolazione anche domenica prossima.

Da Corriere.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Inquinamento, Formigoni indagato dai pm di Milano


Roberto Formigoni

Image via Wikipedia

Conferenza stampa al pirellone: «E presto anche da L’Aquila, per la Casa dello Studente». Inchiesta sullo sforamento dei limiti del Pm10: avvisi di garanzia anche a Letizia Moratti e Guido Podestà.

MILANO – «Eccolo, eccolo il tanto desiderato, agognato, scongiurato avviso di garanzia al presidente Formigoni è arrivato. Consegnato stamattina in base a presunte violazioni dell’articolo 674 intitolato “getto pericoloso di cose in luogo pubblico”». Con queste parole, pronunciate in tono ironico, il presidente della Regione Formigoni si è rivolto ai giornalisti in una improvvisata conferenza stampa convocata per le 16.30 al Pirellone e trasmessa in diretta da c6.tv.

Sotto accusa il piano di azione regionale per la riduzione dell’inquinamento atmosferico. L’avviso di garanzia è partito dalla Procura di Milano, e riguarda un’inchiesta su ambiente e inquinamento. Avvisi di garanzia sono stati recapitati anche al sindaco Letizia Moratti e al presidente della Provincia Guido Podestà.

Da Corriere.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Dal 15 ottobre stop definitivo in Lombardia ai veicoli Euro 2


Milano // il Pirellone

Image by kiki follettosa via Flickr

Milano – Dal 15 ottobre Regione Lombardia bloccherà i veicoli Euro 2, a meno che non montino filtri anti particolato. “Non c’è nessuna proroga al divieto di circolazione dei veicoli diesel Euro 2” ha detto l’assessore Ponzoni

Da Milano today la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

16-22 settembre 2009 – Appuntamenti di Lombardiainbici 2009 in provincia di Milano


Critical Mass: Celebratory Bike Lift

Image by Grant Neufeld via Flickr

Nel settembre 2009 si svolge in tutta la regione Lombardia la sesta edizione di Lombardiainbici.

Molte decine di eventi organizzati in tutta la Lombardia, con il coordinamento di FIAB, la Federazione Italiana Amici della Bicicletta, coinvolgono associazioni ed enti che si riconoscono nell’esigenza di sostenere l’uso della bicicletta per migliorare traffico e ambiente.

Unico, anche in questo caso, il fil rouge della manifestazione:
promuovere ad ogni livello la diffusione della mobilità ciclistica, sia nella valenza turistica sia come mezzo di trasporto, come alternativa sostenibile alla motorizzazione privata.

Lombardiainbici ’09
Appuntamenti di MILANO aggiornati al 22-7:

Milano – 13/9 Green bike per la festa degli alberi
Ore 10.15 ritrovo alla fermata M2 Gioia, per una
biciclettata lungo la ciclabile del Martesana fino al
parco Adriano
(arrivo verso le 11.30), accompagnati
dalle Guardie Ecologiche Volontarie che illustreranno
le particolarità botaniche lungo il percorso.
Partecipazione gratuita. Iscrizione alla partenza
o presso 50piu@paysage.it. A cura di: Comune
di Milano Arredo Urbano e Verde, in collaborazione
con Parchi Giardini 50+,GEV Guardie Ecologiche
Volontarie,Assessorato Mobilità,Trasporti e Ambiente
e Fiab Ciclobby.

Milano – 16/9 8° censimento della mobilità ciclistica della città di Milano
Per tutta la giornata
lungo la cerchia dei Navigli,
tradizionale appuntamento annuale di “conta” dei
ciclisti milanesi con il coinvolgimento di quasi cento
volontari. Dopo qualche anno di collaborazione
con il Comune di Milano, Fiab Ciclobby torna a organizzare
l’evento con le sole proprie forze. Ma c’è
un’altra novità: valuteremo anche la presenza delle
bici del bike sharing.In caso di pioggia il censimento
si tiene il successivo mercoledì, 23/9. A cura di: Fiab
Ciclobby.

Milano – 16/9 Un piccolo museo molto particolare
Ore 15.45 ritrovo in piazza Borromeo.Visita al settecentesco
palazzo Mangini Bonomi e alla sua collezione
di oggetti d’uso quotidiano. Segue la visita ad
altre due dimore storiche. Partecipazione gratuita.
Solo 12 posti, prenotare entro il 15/9 (Segreteria
Fiab Ciclobby, 02 69311624). A cura di: Fiab Ciclobby.

Milano – 16-22/9 Bici a scuola: impariamo a usarla
Presso la Scuola Primaria di Venini 80, durante tutta
la settimana di Lombardiainbici si propongono incontri
con volontari di Fiab Ciclobby per conoscere
la funzione della bicicletta nella storia dell’uomo
e per riflettere sulla sua valenza come mezzo per
una mobilità sostenibile. In collaborazione con la
Polizia Locale si propongono percorsi strutturati
all’interno dal cortile della scuola da percorrere
con la bicicletta utilizzata in mattinata per venire a
scuola. A cura di : Istituto Comprensivo “Ciresola”, Fiab
Ciclobby, Polizia Locale Milano.

Milano – 16-22/9 Aperitivo in bici
Tutti i giorni tra le 19.00 e le 21.30 presso Freak,
Via Bertani 6 (zona Arco della Pace)
, aperitivo a €
4,00 a tutti coloro che si presenteranno al locale in bicicletta
e ai soci di Fiab Ciclobby. A cura di: Freak.

Milano – 17/9 Presentazione di “Evviva Milano in bici”
Ore 18.00 presso la Libreria Hoepli di via Hoepli 5,
presentazione del libro Evviva Milano in bici diAnna
Pavan
, 22 nuovi itinerari in Milano dopo il fortunatissimo
Milano è bella in bici, ed.Meravigli.Conduce
Gino Cervi, con Anna Pavan, Guia Biscàro autrice
delle fotografie,Aldo Monzeglio presidente onorario
di Fiab Ciclobby. Ingresso libero.A cura di: Fiab Ciclobby,
Edizioni MilanoExpo – Meravigli, Libreria Hoepli.

Milano – 17/9 Al lavoro in bicicletta
Nella Settimana europea della Mobilità sostenibile, i
cittadini che scelgono la bici per andare al lavoro si
possono unire in corteo diretti verso il centro città.
Ore 8.00 ritrovo in piazzale Loreto angolo corso
Buenos Aires
, ore 8.15 partenza in gruppo. In
corso Vittorio Emanuele viene offerta ai partecipanti
la colazione (cappuccio e brioche). Poi, tutti
liberi, ognuno per la propria destinazione. A cura
di: Comune di Milano Assessorato Mobilità,Trasporti
e Ambiente e Fiab Ciclobby.

Milano – 18/9 Chi sceglie la bici merita un premio
Ore 8.00 e ore 16.00,
davanti ad alcune scuole milanesi
i volontari di Fiab Ciclobby danno un piccolo
premio a bambini e genitori che vanno a scuola in
bicicletta e informazioni sulla ciclabilità milanese e
sull’associazione. Iniziativa nazionale FIAB a sostegno
dell’uso quotidiano della bicicletta. A cura di:
Fiab Ciclobby.

Milano – 19/9 La coperta scucita: da piazzale Dateo ai Navigli
Ore 14.15
ritrovo in piazzale Dateo per il terzo
appuntamento di verifica della ciclabilità urbana
nella zona Sud-Est. Passeggiata in bici lungo vecchie
e nuove piste ciclabili della zona
. Incontro con i comitati
di zona.Arrivo in Zona Navigli alle 17.30 circa.
Partecipazione gratuita. A cura di: Fiab Ciclobby.

Milano – 20/9 Milano liberty
Ore 10.00
ritrovo in piazzetta Reale, Milano. In occasione
dell’ abituale incontro di Fiab Ciclobby (Milano
Arte, ogni terza domenica del mese), si possono
ammirare alcuni dei più begli esempi di liberty a
Milano. Partecipazione gratuita. A cura di: Fiab Ciclobby

Milano – Rho – 20/9 La Pedalatazzurra, 12a edizione
Ore 8.00
ritrovo alla Fiera Milano Rho, Porta Sud;
partenza ore 9.15 per la cicloturistica classica milanese
di 65 km nel Parco Agricolo Sud e Parco del
Ticino, a carattere nazionale, con patrocinio della
FCI e del CONI; arrivo previsto per le 12.30 al
punto di partenza. La manifestazione, accompagnata
dalla scorta tecnica e dai mezzi di assistenza, è
aperta a tutti gli enti di promozione sportiva e prevede
la classifica per società valida come Trofeo
Eicma Milano. Il costo è di € 15,00 e comprende due
ristori, a metà percorso a Pontevecchio di Magenta
e all’arrivo, e ingresso gratuito al Salone del Ciclo.
Iscrizione al ritrovo o a Milano presso Turbolento
Velostore, via Goito 5 (tel. 0289059440), a Magenta
presso Battistella Cicli (tel. 029793776). A cura di:
Eicma salone del Ciclo e Turbolento Milano.

Milano – 21/9 Sicuramente in bici
Ore 18.30
presso la sede di Ciclobby Fiab, via
Borsieri 4/E (zona Isola)
, incontro sul tema “Sicurezza
in bicicletta”. La sicurezza del ciclista non dipende
solo dalla strada e dagli altri utenti. Regole
e prudenza aiutano il ciclista ad affrontare con
maggiore serenità il quotidiano confronto con le
insidie del traffico. Per una sicurezza stradale partecipata
occorre consapevolezza: consigli utili e
comportamenti a rischio; le nostre proposte. Ingresso
libero. A cura di: Fiab Ciclobby.

Milano – 21/9 Alla scoperta dei finti castelli di Milano
Ore 20.30
ritrovo in piazza Sant’Eustorgio per percorrere
il primo dei 22 curiosi itinerari di Evviva
Milano in bici, il nuovo libro di Anna Pavan
per Fiab
Ciclobby.Accompagnati dall’autrice, un paio d’ore
di tranquilla passeggiata serale. Partecipazione gratuita.
Necessario impianto luci funzionante. A cura
di: Comune di Milano Assessorato Mobilità,Trasporti
e Ambiente e Fiab Ciclobby.

Milano – 27/9 Green Bike tra boschi e laghi
Ore 9.20
ritrovo alla fontana davanti al Castello
Sforzesco
, per una biciclettata lungo le ciclabili fino
a piazzale Lotto e poi Parco di Trenno, Boscoincittà
e Parco delle Cave. Partecipazione gratuita. Iscrizione
alla partenza (oppure 50piu@paysage.it). A
cura di:Comune di Milano Arredo Urbano e Verde, in
collaborazione con Parchi Giardini 50+, GEV Guardie
Ecologiche Volontarie, Assessorato Mobilità,Trasporti
e Ambiente e Fiab Ciclobby.

Per l’elenco aggiornato delle iniziative  che si svolgeranno nelle diverse località  della Lombardia: rivolgersi agli organizzatori degli eventi, consultare il sito http://www.fiab-onlus.it, scrivere a lombardiainbici@fiab-onlus.it, contattare la segreteria FIAB, via Borsieri 4/E, 20159 Milano, tel. e fax 02-69.31.16.24 Federazione Italiana Amici della Bicicletta

Da Ciclobby.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Milano – Metropolitane. Moratti: “Milano in linea con le metropoli europee”


MILANO - Metro Linea Gialla (Centrale F.S.) 3

Gli investimenti complessivi per la M5 sono di 1,284 miliardi di euro, mentre per la M4 sono di 1,699 miliardi di euro. Entrambe sono finanziate attraverso il meccanismo del project financing

Milano, 10 luglio 2009 – “Proseguiamo con il progetto delle metropolitane, la seconda tratta della M4 da Sforza- Policlinico a Linate e la seconda tratta M5 da Garibaldi a San Siro – ha dichiarato il Sindaco di Milano Letizia Moratti – con un investimento complessivo di oltre due miliardi che il Comune ha effettuato assieme al Governo centrale e anche ai privati. Con questo investimento poniamo la città in linea con le altre grandi città europee, arrivando così ad una copertura per abitante pari al 60% rispetto al precedente 40%”.

“Un investimento che crea occupazione e sviluppo – ha spiegato il Sindaco – nato grazie a Milano Expo 2015. I finanziamenti – ha aggiunto Letizia Moratti – sono stati già confermati al tavolo Lombardia ed è prevista una conferenza di servizi, preparatoria del CIPE, il 15 e 16 luglio che prevede all’ordine del giorno la seconda tratta della M4 e M5”.

“Il forte sviluppo della metropolitana rappresenta un vero e proprio salto di qualità che consentirà, in vista di Expo 2015, di garantire una mobilità sempre più rapida e confortevole a chi vive ed opera a Milano con effetti positivi sull’ambiente, sul traffico, sull’occupazione, sul territorio e sui valori immobiliari –ha dichiarato l’assessore Edoardo Croci – In particolare, la M5 è stata progettata in modo integrato con lo sviluppo urbanistico della città e consentirà di realizzare un riqualificazione urbana complessiva lungo i propri percorsi”

Gli investimenti complessivi per la M5 sono di 1,284 miliardi di euro di cui 557 milioni per la prima tratta da Bignami a Garibaldi e 727 milioni per la seconda da Garibaldi a San Siro.
Gli investimenti complessivi per la M4 sono di 1,699 miliardi di euro di cui 789 milioni per la prima tratta da Lorenteggio a Sforza Policlinico e 910 milioni per la seconda da Sforza Policlinico a Linate.

Da Comune di Milano la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Milano:metropolitane – Investimenti e Infrastrutture – Beretta in Senato per M4 e M5


Expo 2015 Logo

Image via Wikipedia

“Circa 20 km di nuove linee con 40 nuove fermate che attraverseranno tutta la città, da Linate a San Siro, da San Cristoforo a Bignami”. Lo ha detto l’assessore al Bilancio illustrando lo stato d’avanzamento delle nuove metropolitane milanesi

Milano, 9 luglio 2009 – “Circa 20 km di nuove linee con 40 nuove fermate che attraverseranno tutta la città, da est ad ovest, da nord a sud, da Linate a San Siro, da San Cristoforo a Bignami”. Lo ha spiegato l’assessore al Bilancio Giacomo Beretta, intervenuto insieme con Antonio Acerbo, Direttore Centrale Mobilità Trasporti e Ambiente del Comune, all’ 8ª Commissione Permanente Lavori Pubblici del Senato presieduta dal senatore Luigi Grillo, per illustrare lo stato d’avanzamento delle nuove metropolitane milanesi, M4 e M5.

In particolare l’assessore Beretta ha illustrato l’iter dei tre progetti per le nuove metropolitane, rispettivamente i due lotti della M4 e il prolungamento della M5, indispensabili per accogliere i milioni di visitatori dell’esposizione universale. Conoscere con precisione dai diretti interessati lo stato dell’arte delle principali infrastrutture del Paese, stante il periodo di difficile crisi economica è l’obiettivo della Commissione. Lo ha sottolineato il senatore Grillo all’inizio dei lavori. A sua volta, l’assessore Beretta, ha avuto modo di ringraziare il Presidente dell’Ottava Commissione per l’importanza riservata alle metropolitane milanesi e, in generale, alle infrastrutture destinate all’Expo 2015.

Beretta ha ribadito in Commissione quanto sia essenziale il contributo dello Stato per queste realizzazioni, ricordando che “il Comune di Milano ha provveduto a fornire le coperture economiche di propria competenza”. L’assessore ha poi rimarcato “il fondamentale ruolo delle prossime decisioni del CIPE per consentire la consegna delle opere nei tempi prestabiliti, per il contributo al rilancio di Milano, che passa anzitutto dalle infrastrutture di cui la città ha irrimandabile bisogno, soprattutto per essere pronta alla sfida dell’Expo 2015”.

L’assessore al Bilancio ha infine insistito sul fatto che le nuove metropolitane sono indispensabili da subito per aiutare la ripresa dell’intera città.

Da Comune di Milano la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

La Regione (Lombardia): un fondo per l’energia pulita


MILAN, ITALY - JUNE 05:  President of Lombardy...
Image by Getty Images via Daylife

Milano – Lunedì sera vertice al Pirellone. Formigoni stanzia 100 milioni di euro per incentivare famiglie e aziende a investire nelle energie rinnovabili

Roberto Formigoni come Barack Obama? «La similitudine ci sta, ma l’ordine dei fattori va invertito. Se è vero — come è vero — che da anni la regione Lombardia investe sulle ener­gie rinnovabili». Così ieri sera si commentava al Pi­rellone la decisione del presidente del­la Regione di stanziare 100 milioni di euro per incentivare famiglie e azien­de a investire nel risparmio energeti­co e nelle fonti energetiche rinnovabi­li. La notizia non è ancora ufficiale. Di certo Formigoni ne parlerà oggi con il «gotha» dell’imprenditoria del­la regione durante una cena di lavoro del tavolo per la Competitività in agenda alle 20.30 di stasera al trentu­nesimo piano del Pirellone.

A tavola siederanno, tra gli altri, Giandomeni­co Auricchio, Alberto Bombassei, Dia­na Bracco, Bruno Ermolli, Giuseppe Fontana, Corrado Passera, Michele Pe­rini, Gianfelice Rocca, Giorgio Squin­zi, Lucio Stanca, Marco Tronchetti Provera.

Da Corriere.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]