Libri – “Green Building Economy” Primo rapporto su edilizia, efficienza e rinnovabili in Italia a cura di Giuliano Dall’Ò


Ecco un bel libro da segnalare…

Green Building Economy
Primo rapporto su edilizia, efficienza e rinnovabili in Italia
a cura di Giuliano Dall’Ò

Collana: Saggistica – Kyoto Books
pag. 336, euro 28,00
ISBN 978-88-6627-026-3

Efficienza energetica nell’edilizia ed energie rinnovabili appaiono come i settori su cui iniziare a ricostruire una prospettiva di innovazione e sviluppo per la nostra economia.
Le urgenze ambientali, energetiche ed economiche rendono inevitabile l’incremento dell’efficienza e lo sfruttamento delle rinnovabili nel settore edilizio, e il nostro paese è diventato uno dei principali mercati mondiali per le tecnologie di produzione energetica da fonti rinnovabili.
Una realtà composita ma di grande interesse, che per la prima volta viene ritratta in numeri e parole nel rapporto messo a punto dal Gruppo di lavoro sull’efficienza energetica di Kyoto Club, coordinato da Giuliano Dall’Ò.

Il volume è diviso in tre parti. La prima analizza la green economy nel settore edilizio in Italia, approfondendo il quadro normativo nazionale ed europeo.

La seconda indaga sul mercato dei sistemi, delle tecnologie e dei servizi con il contributo delle diverse associazioni di categoria.

La terza parte, infine, esamina in modo critico le strategie adottate nel nostro Paese per accelerare il cambiamento verso una prospettiva di innovazione e sviluppo sostenibile nel settore.

Oltre a presentare una grande quantità di dati, il libro è arricchito dai contributi dei protagonisti del settore, che offrono spunti importanti ed innovativi.

autore:
Giuliano Dall’Ò è professore associato di Fisica tecnica ambientale presso il Dipartimento BEST del Politecnico di Milano. Con Edizioni Ambiente ha pubblicato Manuale della certificazione energetica degli edifici (2008-2010) e Green Energy Audit (2011).

Da Edizioni Ambiente   la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

Rinnovabili: Conto energia anche per il Sud Africa


A USSR stamp,

Image via Wikipedia

10 aprile 2009 – Il Sud Africa dà il via a una strategia aggressiva per lo sviluppo delle fonti rinnovabili nel Paese. La National Energy Regulator (NERSA) ha infatti annunciato il 31 marzo l’introduzione di un sistema “feed-in tariffs” concepito con l’obiettivo di raggiungere una produzione di 10 TWh entro il 2013.

La versione del conto energia sudafricano presentato nei giorni scorsi è addirittura più vantaggiosa di quella proposta dall’NERSA originariamente. Le tariffe incentivanti proposte coprono un periodo di 20 anni.

Le più vantaggiose sono quelle previste per l’eolico e la concentrazione solare, rispettivamente pari a 0,104 euro/kWh e 0,175 euro per kWh, che si collocano tra le più ambiziose a livello mondiale.

Da Zeroemission.tv la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Piccoli terremoti e pessime case


Requiem per la repubblica italiana [Moltheni]

Image by occhichiusi via Flickr

Ci sarà molto su cui riflettere, quando lo stato di assoluta emergenza sarà superato e quando la primaria necessità di dedicare ogni sforzo al soccorso delle popolazioni aquilane permetterà un’analisi più istruita delle ragioni che hanno trasformato il terremoto d’Abruzzo nell’ennesima, per nulla inevitabile, catastrofe umanitaria. Sappiamo che l’impegno solidale, la generosità spontanea di tante persone, associazioni, corpi di volontari non mancherà. Del resto, è già visibile, ed è una risorsa di cui, per fortuna, questo Paese non è privo. E tuttavia

[…] E c’è di peggio se Patrizio Signanini, docente di geofisica presso l’Università di Chieti, rivela ieri a La Repubblica che «la zona dell’Aquilano è segnata in categoria uno nelle mappe sismiche», ma «per la regione è urbanisticamente nel livello due, che non impone costruzioni speciali».

Da Liberazione.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]