Mobilità green/ Cameron dà il via alla rivoluzione dell’auto elettrica


David Cameron is a British politician, Leader ...

Image via Wikipedia

David Cameron in prima linea per la mobilità sostenibile. Il primo ministro inglese ha infatti dato la lista dei primi nove modelli di auto elettrica che beneficeranno degli ecoincetivi governativi.

Gli aiuti all’acquisto partiranno dal primo gennaio 2011 e consisteranno in uno sconto del 25% (fino ad un massimo di 5mila sterline) sulla spesa necessaria per l’acquisto delle vetture ‘verdi’. Le prime auto su cui saranno attivati gli incetivi sono: la iMiEV di Mitsubishi, la Smart ForTwo ED della Mercedes-Benz, la iON di Peugeot, la CZero Citroen (che sarà disponibile nei primi mesi del prossimo anno), la Nissan Leaf e la Tata Vista EV (entrambe disponibili a partire da marzo prossimo). Beneficeranno degli aiuti anche la Toyota Prius Plug-in, la Ampera Vauxhall e la Chevrolet Volt.

Questi aiuti fanno parte di un più ampio piano, messo a punto dal Segretario ai Trasporti Philip Hammond, che sarà attuato attraverso una serie di tappe strategiche solo a partire dal prossimo anno.

Da Affaritaliani la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

L’Auto dell’anno 2011 è la Nissan Leaf: per la prima volta vince un’elettrica


Nissan Leaf exhibited at the 2010 Washington A...

Image via Wikipedia

La Nissan Leaf è l’Auto dell’anno 2011. Non era mai successo nella storia della manifestazione che il premio andasse ad una vettura elettrica. Non è la prima volta che i giurati (53 giornalisti del settore provenienti da 23 paesi europei) decidono di privilegiare l’innovazione: sei anni fa il riconoscimento andò ad un altro modello ecologico giapponese, l’ibrida Toyota Prius.

Il successo della Nissan Leaf è un buon segnale per il futuro dell’auto elettrica. La compatta nipponica (che ha permesso al proprio brand di tornare al successo a diciotto anni di distanza dalla Micra) ha prevalso sulle altre sei finaliste (Alfa Romeo Giulietta, Citroën C3/DS3, Dacia Duster, Ford C-Max/C-Max7, Opel Meriva e Volvo S60/V60) grazie alle sue doti di ecologia ed economia. Offrire un’auto a batterie lunga 4,44 metri allo stesso prezzo (circa 36.000 euro) delle più piccole citycar Citroën C-Zero e Peugeot iOn non è roba da tutti.

Da Panorama.it la notizia qui..

Enhanced by Zemanta