QUADERNO RT N° 13 – SCENARI ENERGETICI E PROSPETTIVE PER IL SISTEMA DEI TRASPORTI


La princesa urbana / Urban princess

Image by Roberto Marquino via Flickr

Quaderni Ricerche e Trasporti – La collana dei Quaderni di RT fornisce gli approfondimenti ai più rilevanti temi della ricerca applicata al settore dei trasporti e della mobilità. Dati, informazioni, risultati di elaborazioni teoriche sui temi della politica dei trasporti, regolazione, concorrenza, logistica, trasporto sostenibile, trasporto pubblico locale, territorio e trasporti…

Il sistema dei trasporti si basa per il 95% sulla risorsa petrolio utilizzandone metà della produzione mondiale. Venti anni fa il settore trasporti ne assorbiva “solo” il 35%. Questa forte relazione che lega le dinamiche ed i destini dei sistemi trasporto ed energia assume una maggiore importanza in conseguenza dell’aumento dei prezzi del petrolio.

Il quaderno, riprendendo le stime e le proiezioni elaborate dai principali organismi internazionali, traccia un quadro complessivo della domanda e dell’offerta di energia focalizzando l’attenzione sul settore trasporto e sulla sua fonte energetica principale, il petrolio.

[…] Infine, in allegato sono brevemente descritte tecnologie e carburanti alternativi e, per alcuni di essi, viene valutata la potenzialità di penetrazione a breve/lungo termine nel mercato in relazione anche ai prezzi del petrolio.[continua…]

Da Quaderni Ricerche e Trasporti la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Roma Euromobility 11/12/13 maggio 2009 Corso di formazione sul Mobility Management


Via del Corso, Roma

Image via Wikipedia

Euromobility, organizza un Corso di formazione sul mobility management rivolto a: Mobility manager di Area e di Azienda, professionisti e tecnici del settore mobilità sostenibile, responsabili di aziende esercenti servizi di trasporto collettivo e liberi professionisti.

I corsi di formazione organizzati da Euromobility contano più di quindici edizioni a partire dal 2002 e offrono un personale docente di alto livello. La partecipazione è a numero chiuso per un massimo di 15 persone. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza a fronte di un minimo del 75% delle ore frequentate. [continua…]

Da Euromobility.org la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]