È primavera: tempo di shopping…


We love Zona Tortona

In occasione del Salone del Mobile LaCie apre le porte del suo primo temporary store agli appassionati di design e tecnologia, dove sarà possibile vedere le ultime novità: dalle chiavi usb LaCie itsaKey, LaCie iamaKey e LaCie passKey al nuovo media center ad alta definizione LaCinema Black MAX al LaCie RuggedXL, l’ultimo nato in versione corazzata!

Milano, 9 aprile 2009 – Per due settimane, dal 21 aprile al 2 maggio, sarà il brand francese più stilé dell’elettronica di consumo, LaCie, ad allestire il Temporary Store SOLUTIONSBYDESIGN presso il negozio Mediastore in via Mercato, 22 a Milano, in concomitanza con il Salone del Mobile, evento di portata internazionale.

Da LaCie la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

La nuova vita dei cellulari produce energia per le scuole


Sovrapposizioni

Image by VirtualAis { http://www.77click.it } via Flickr

Vodafone Italia presenta la seconda edizione della campagna “il tuo telefonino ha ancora tanta energia e per l’occasione inaugura a Milano il primo “spazio responsabile” dove, dal 1° all’11 aprile, è possibile smaltire vecchi cellulari partecipando all’estrazione di una bicicletta, ricaricare il proprio telefonino con la nuova Ecoricarica e acquistare borse realizzate riciclando i cartelloni e le affissioni delle passate campagne pubblicitarie.

Il progetto si avvale anche quest’anno del contributo di Enel e di Legambiente, partner attivi della iniziativa. [continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Un caricabatterie universale per i telefoni cellulari in Europa


N96

Image by Gioxx via Flickr

I produttori di telefoni cellulari hanno tempo fino alla fine di aprile per trovare un accordo su una standardizzazione dei caricabetterie o dovranno affrontare una nuova legge volta ad evitare che i consumatori debbano sostituire i caricabetterie ogni volta che cambiano telefono.

Lo ha detto ieri il corpo esecutivo della Commissione europea. “Stiamo valutando con il settore l’opportunità di siglare un accordo volontario, che sarebbe la soluzione più rapida“, ha detto un portavoce di Guenter Verheugen, commissario europeo per le Imprese e l’Industria.”Se i produttori non saranno pronti entro la fine di aprile, (Verheugen) proporrà una nuova regolamentazione. Ci concentreremo prima di tutto sui caricabatterie per i cellulari“, ha detto il portavoce.

Il gruppo liberale del parlamento europeo sostiene che i consumatori non dovrebbero essere costretti a sostituire carcabartterie ancora funzionanti quando cambiano modello di cellulare. [continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Responsabilità sociale d’impresa, l’esempio Acer&Sociale


A maple leaf with its distinctive shape.

Image via Wikipedia

La crisi di produzione e vendite che sta attanagliando i principali settori dell’economia mondiale spinge le principali industrie ed imprese a ricercare attività originali, che siano così in grado di caratterizzarle rispetto ai concorrenti dei rispettivi settori di appartenenza.

Sembra utile, quindi, cogliere gli esempi che giungono dai “big” per imitarne le strategie anche a livello di piccola e media impresa: prendiamo il caso Acer, e la sua iniziativa in un ambito sinora scarsamente esplorato dalle aziende produttrici di computer, netbook, palmari, cellulari e smartphone. La società di Taiwan ha infatti dichiarato di volersi dedicare all’impegno sociale, cercando dunque di andare al di là degli aspetti negativi della crisi in cui versa anche il settore Hi-Tech. [continua…]

Da Pmi.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Tecnologia verde, questa sconosciuta


57564288Roma – “Hi-tech verde? Sì grazie, ma prima spiegateci cosa sia”. È questo il messaggio che i consumatori statunitensi mandano alle imprese del settore IT, secondo un recente survey di Consumer Electronics Association (CEA). Gli americani hanno sempre più a cuore l’efficienza energetica dei gadget che acquistano, ma si orientano a fatica tra le sigle e gli indici che dovrebbero misurarla, un problema diffuso anche in Europa.

La ricerca CEA esamina il grado di sensibilità dei consumatori nordamericani rispetto alle tecnologie verdi. In termini generali, l’attenzione per tali tematiche appare in forte crescita: per l’89% degli intervistati l’efficienza energetica sarà uno dei fattori chiave nelle scelte di acquisto future. [continua…]

Da Punto informatico la notizia qui…