Per il 55 per cento un successo solare


MILAN, ITALY - JULY 02:  Italian Minister of E...
Image by Getty Images via Daylife

Il signor Rossi non esiste. Se esistesse, però, sarebbe proprietario di una villetta in Brianza, costruita tra gli anni 60 e i primi anni 80. Una casa di circa 160 metri quadrati, con il riscaldamento a metano e le finestre nuove di zecca: vetri ad alta efficienza installati grazie alla detrazione fiscale del 55% sul risparmio energetico.

Il signor Rossi non esiste. Non “questo” signor Rossi, perlomeno. Ma il suo ritratto riassume bene le caratteristiche medie dei 590mila italiani che finora hanno sfruttato lo sconto fiscale per gli interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio.

Il ritratto lo si ricava dalla Relazione 2008 elaborata dall’Enea, che sarà presentata domani a Roma nel convegno «Detrazioni fiscali per l’efficienza energetica» e poi pubblicata sul sito dell’ente. Raccontare le cifre consente di sfatare molti falsi miti sul 55 per cento.

E, forse, di capire che ne sarà della detrazione. Perché il punto è proprio questo: ad oggi, è valida solo per le spese sostenute entro il 31 dicembre di quest’anno. Poi finirà, e i contribuenti potranno appellarsi solo al più magro 36%, che premia i lavori di ristrutturazione, compresi quelli per il risparmio energetico.
Tutto questo a meno di una proroga, che non va data per scontata, ma non è impossibile. Il ministero dello Sviluppo economico dà un giudizio del 55% «assolutamente positivo dal punto di vista tecnico». Si tratterà, se mai, di avere una visione d’insieme, considerando «il numero di pratiche ricevute, la caratterizzazione degli interventi, gli investimenti sostenuti», oltre al risparmio energetico conseguito e agli effetti indiretti come l’emersione del lavoro nero. Del monitoraggio 2007-2009 è stato incaricato appunto l’Enea. Dopodiché, spiegano dal dicastero guidato da Claudio Scajola, «si valuterà l’opportunità per un’eventuale proroga». Tanti signor Rossi ci sperano, così come le aziende produttrici, i progettisti e gli installatori.

Da Sole24ore.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

AMBIENTE: VENDUTE 57MILA BICI,PER ORA ESAURITI INCENTIVI


Green bike path

Image via Wikipedia

Sono 57.000 le biciclette vendute in 4 giorni con gli incentivi promossi dal Ministero dell’Ambiente.

Da Roma pedala la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Elezioni 2009 – Parla il Partito pirata italiano: “Felici per la Svezia, qui ci vorrà più tempo”


festa dei pirati

La loro baia è stata attaccata, loro si sono vendicati con un arrembaggio al galeone del parlamento europeo. Il “Partito pirata” è riuscito a strappare un seggio grazie al sorprendente 7% guadagnato in Svezia. Eppure gli svedesi non sono gli unici “hacktivist” (hacker attivisti) che hanno deciso di buttarsi in politica: in tutta Europa è nata una “Internazionale” dei pirati.

E anche in Italia c’è un loro “covo” il loro segretario si chiama Alessandro Bottoni. Nei video in cui appare in barba bianca e giubba rossa non ha l’aspetto minaccioso di un corsaro ma quello di un tranquillo consulente informatico di mezza età. Si è candidato come indipendente con Sinistra e Libertà, nella circoscrizione nord-est.

Com’è andata?
Come ci aspettavamo, niente di eclatante. Ma è una battaglia che andava fatta, andrà meglio la prossima volta

Contento per il risultato dei “pirati” svedesi?
Sì, eccome. Dimostra la differenza di sensibilità sui temi della cultura digitale, del copyright, della privacy e dell’uso di internet tra i paesi nordici e quelli del sud

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Roma: Viale Togliatti, fiori e biglietti per Angelica Alemanno: creeremo corsie preferenziali


autobus

LA TRAGEDIA GIOVEDì. La tredicenne travolta da un bus mentre attraversava. I compagni di giochi choccati. Indagato il conducente

Cordoglio e rabbia per la tredicenne Angelica C. che giovedì ha perso la vita a Roma, travolta da un autobus dell’Atac mentre attraversava la strada in viale Palmiro Togliatti. Fiori e biglieti sono stati portati dagli abitanti della zona, giunti sul luogo per commemorare la piccola. «Sarai sempre nei nostri cuori», «spero che gli angeli ti portino con loro e ti facciano crescere come in vita non hai potuto» recitano alcuni dei bigliettini lasciati dai compagni di classe di Angelica. Amici, parenti e conoscenti di Angelica, si sono riuniti all’incrocio tra viale Togliatti e via dei Sesami.
«Odio, rancore, amarezza, ogni giorno il tuo cielo si colora di grigio e ci manchi», è scritto in una lettera firmata dalla classe seconda D. «Per noi sei sempre viva ma non c’è più la gioia del tuo sorriso», firmato dal gruppo mensa.

DAVANTI AGLI AMICI – Il dramma ha avuto involontari testimoni: la ragazzina stava attraversando la Togliatti per raggiungere i suoi amici dall’altro lato della strada, quando è stata investita dall’autobus della linea 451.

Da Corriere.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Roma – MAGNALONGA2009: In Bici degustando Roma!


Roma / Italy

Image by William Forrester via Flickr

1a MagnaLonga in bicletta – Edizione 2009.
9 MAGGIO 2009 – MAGNALONGA2009: In Bici degustando Roma!
APPUNTAMENTO ALLA CASA DEL FIUME (Via Vicovaro)   ALLE ORE 17.30.

Cosa e’

MAGNALONGA 2009 – In bici degustando Roma
Nell’ambito della campagna nazionale 100 Strade per giocare di Legambiente, Il circolo Legambiente Mondi Possili e L’Associazione Culturale Tavola Rotonda organizzano in collaborazione con LEGAMBIENTE LAZIO la prima Magnalonga a Roma in bicicletta che sarà un momento utile a sensibilizzare i cittadini di una città come Roma sul traffico, sull’esistenza di altre forme di mobilità più sostenibili come la bicicletta, sulla ri-scoperta del nostro territorio e dei suoi prodotti tipici.

COME SI SVOLGE?

Partecipando alla Magnalonga si effettuerà un percorso in bicicletta nei quartieri di: Colli Aniene, Pigneto, San Lorenzo, Nomentano in ogni quartiere verrà effettuata una sosta di 20/30 minuti per degustare prodotti tipici, tradizionali e biologici offerti da produttori della provincia di Roma e non solo presso associazioni culturali, enoteche. Il contributo per la partecipazione è di 7 Euro a persona. Verranno consegnati alla partenza mappa, gadgets e si comincerà subito con la prima degustazione.

QUANDO SI PARTE?

L’appuntamento è alle ore 17.30 alla CASA DEL FIUME sull’Aniene il 9 MAGGIO. (visiona tutte le tappe) il giro si concluderà alle ore 23.00. Il percorso è di livello difficoltà FACILE alla portata di tutti, grandi e piccoli!

CHI SONO GLI INVITATI?

L’evento è diretto a tutti gli amanti della bicicletta, a chi la usa abitualmente così come ai neofiti, a tutti coloro interessati a trasporti eco-compatibili, a coloro che amano vedere la città attraverso percorsi insoliti, e anche semplicemente a tutti coloro che vogliono passare una serata in allegria pedalando per la città gustando prodotti del Lazio e non solo.

COME SI FA A PARTECIPARE?

Occorre pre-iscriversi compilando il modulo Iscriviti presente sul sito e presentarsi alla partenza alle 17.30. Per ulteriori informazioni puoi contattarci a info [chiocciolone] magnalonga.net – Lorenzo 328/0651517

Da Magnalonga.net la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Roma, sviluppo, ambiente: convegno in Campidoglio, con le associazioni


Capitoline Hill

Image by DennisSylvesterHurd via Flickr

Ambiente, economia, risparmio energetico, gestione dei rifiuti, compatibilità tra crescita e tutela del territorio: sono i temi del convegno dal titolo “Proposte per Roma: territorio, qualità della vita, sviluppo sostenibile”, sabato 14 marzo in Campidoglio, sala della Protomoteca, dalle 9,30 alle 13,30.

Il meeting, presieduto dal consigliere comunale Dario Rossin, ha una peculiarità: la presenza, accanto a quella di esperti e studiosi, di numerose associazioni civiche, le cui idee e proposte fanno da ‘materia prima’ al dibattito. In discussione, nuove iniziative per il risparmio energetico e lo sviluppo a basso impatto ambientale. [continua…]

Da Comune di Roma la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]