Rinnovabili, dal decreto Romani stop a solare e eolico


emblem of the Italian Republic

Image via Wikipedia

Oggi, lunedì 28 febbraio le associazioni ambientaliste e di settore insieme alle aziende dell’energie rinnovabili saranno davanti al Ministero per lo Sviluppo economico per una conferenza stampa sulla proposta di Decreto legislativo in attuazione della direttiva 2009/28/CE, che il ministro Romani presenterà al Pre-Consiglio dei Ministri di martedì 1 marzo, che bloccherebbe inesorabilmente lo sviluppo delle Rinnovabili in Italia.

Da Alternativa sostenibile la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

Milano: Pm10 oltre ogni record, l’Ecopass non cambia


Ecopass

Image by alt-os via Flickr

Esaurito il bonus europeo di 35 giorni oltre le soglie per il Pm10. Per il sindaco l’Ecopass funziona, ma non lo si vuole potenziare. E il meteo annuncia altri giorni “avvelenati”

Sarà una settimana di veleni. È un’ascesa che non sembra volersi fermare quella dello smog in città. Con un record negativo conquistato il giorno in cui Milano — prima città in Europa — è salita sul banco degli imputati dell’Unione europea per aver esaurito il “bonus” di 35 giorni oltre i limiti di legge.

Lunedì, mentre in Consiglio comunale la protesta prendeva la forma delle lenzuola annerite di Legambiente, le centraline a Città Studi registravano 171 microgrammi per metro cubo di Pm10: oltre tre volte la soglia di attenzione di 50 microgrammi. [continua…]

Da Repubblica.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Clima: dal Parlamento europeo un documento per “new deal verde”


It's the economy, stupid!

Image by net_efekt via Flickr

Ridurre le emissioni di gas serra per limitare l’aumento della temperatura media entro i 2 gradi attraverso un ricco programma di interventi per il periodo 2009-2014.

Con 570 voti favorevoli, 78 contrari e 24 astensioni, il Parlamento europeo ha approvato la relazione di Karl-Heinz Florenz (Ppe/De) sulla futura politica integrata dell’Ue sul cambiamento climatico. La relazione, molto corposa (un’ottantina di pagine), completata dopo 21 mesi i lavori dalla commissione temporanea sul clima presieduta dall’italiano Guido Sacconi (Pse).

Con questo rapporto l’Europarlamento sollecita la Commissione e gli Stati membri a sostenere l’invito dell’Onu per realizzare un “new deal verde“, e a orientare gli investimenti che verranno fatti per uscire dalla crisi finanziaria ed economica in modo da sostenere la crescita sostenibile, in particolare, promuovendo le tecnologie verdi. Largo soprattutto a una serie di obiettivi a medio termine [continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]