Incentivi bici: si riparte a settembre


CONSONNO: un giro in bici?

Slitta a settembre la seconda tranche di incentivi. Scende a 200 euro lo sconto massimo sull’acquisto delle biciclette e circa la metà dei 10 milioni stanziati dal Ministero servirebbero ad incentivare l’acquisto di nuovi motorini

Per ottenere lo sconto del 30% sull’acquisto di una nuova bicicletta occorrerà aspettare fino a settembre. Questa la decisione presa dal Ministero dell’Ambiente dopo l’annuncio dello stanziamento di altri 10/12 milioni di euro come incentivo all’acquisto delle due ruote ecologiche. La prima tranche di incentivi, poco meno di 9 milioni di euro, aveva incontarto ad aprile un incredibile successo, tanto che i fondi si esaurirono in poco più di tre settimane.

I nuovi incentivi saranno erogati con modalità diverse rispetto alla prima tornata. Cambierà infatti l’importo massimo erogato che scenderà da 700 a 200 euro per le bici e a 450 euro per quelle a pedalata assistita. E’ previsto inoltre che circa 5 milioni dei fondi stanziati siano vincolati all’acquisto di nuovi motocicli, sui quali ad aprile pesò il vincolo della rottamazione del vecchio Euro 0 o Euro 1.

Da Eco dalle città la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Milano. Bike sharing: Da venerdì altre 8 stazioni per le bici gialle


bikeMi

Sono localizzate in S. Maria del Carmine – Cusani, Mentana, Paleocapa – Cadorna, Arco della Pace, Arco della Pace – Pagano, Mascagni – Conservatorio, Gioia – Sassetti e Gioia – Pirelli.

Milano, 25 giugno 2009 – Da venerdì 26 giugno, entreranno in funzione 8 nuove stazioni del bike sharing per un totale di 90 punti in città e 1.200 bici a disposizione. Le nuove stazioni sono localizzate in S. Maria del Carmine – Cusani, Mentana, Paleocapa – Cadorna, Arco della Pace, Arco della Pace – Pagano, Mascagni – Conservatorio, Gioia – Sassetti e Gioia – Pirelli.

“Bikemi è in continua crescita – ha detto l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci -. Con l’apertura delle nuove stazioni vogliamo offrire un servizio sempre più capillare e distribuito sul territorio. In particolare, con le due nuove stazioni all’Arco della Pace, un’altra zona della movida milanese sarà servita da Bikemi. I giovani potranno così raggiungere i luoghi del divertimento in modo sostenibile”.

Il servizio avviato lo scorso dicembre e accolto con successo dai milanesi e city users sta dando risultati positivi: sono 9.800 gli abbonamenti annuali sottoscritti, 4.650 i giornalieri e 910 i settimanali (questi ultimi due disponibili dal 1° aprile scorso). Le biciclette prelevate sono in tutto 270.000.

Da Comune di Milano la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Milano – Zincar, i liquidatori in Procura


MILANO - Cartello Elettronico Comune di Milano...

Image by Ambrosiana Pictures via Flickr

I liquidatori vanno all’attacco. Angelo Provasoli e Angelo Casò, i due professionisti incaricati dal Comune di sbrogliare la matassa Zincar, hanno deciso di rivolgersi alla Procura. Perché nell’i ncertezza su chi possano ricadere le colpe è sempre meglio giocare d’anticipo e trovarsi dalla parte di chi denuncia.

È arrivata ieri nelle mani del sostituto procuratore Alfredo Robledo, corredata di numerosi allegati, la denuncia-querela “ contro anonimi” dei liquidatori di Zincar. Spetterà al magistrato stabilire chi ha provocato, e come, il buco da 18 milioni di euro nella controllata del Comune, una società voragine partecipata anche dalla municipalizzata A2A (27%), dall’Unione del commercio della provincia di Milano (12%) e dai privati della Comelmar Italia (12%).

La Zincar, dopo aver bruciato buona parte dei fondi ricevuti dal Comune in consulenze è ora sull’orlo del fallimento

Da Repubblica.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Speciale n° 2 – Mobilità sostenibile: Alitalia, EXPO’ 2015, piste ciclabili, metro Milano, bike sharing


MILANO - Metropolitana Mappa 1

Image by Ambrosiana Pictures via Flickr

Articoli e documenti pubblicati:

INCENTIVI BICICLETTE

  • “bici: – CRESCE IL MALUMORE NEGOZIANTI
  • Biciclette: giro di boa per gli incentivi
  • Ancora bici: mortalità e boom di vendite
  • Il mezzo più pericoloso? La bicicletta.
  • Milano – Scooter ecologici a rischio flop
  • Incentivi ministeriali per l’acquisto di biciclette
  • EXPO 2015

  • Per l’Expo il governo taglia il metrò 6
  • CON L’EXPO AVREMO STRADE E FERROVIE
  • ALITALIA E MALPENSA

  • Alitalia: il nostro hub a Fiumicino. Sconfitta di Malpensa
  • Alitalia  “Malpensa non sarà mai un hub
  • Strada nel parco, sindaci in rivolta
  • MOBILITA’ MILANO

  • Milano – Riqualificare e rendere la città più vivibile
  • Milano – «Deroghe e filtri, Ecopass inutile»
  • Milano – Linee S – Passante ferroviario
  • Reblog this post [with Zemanta]

    Filtri antiparticolato TRONCHETTI CONTRO I “FURBETTI”


    cambio de filtro

    Il sistema degli incentivi statali per ridurre l’emissione di Pm10 con l’installazione agevolata di filtri antiparticolato rischia di trasformarsi in una farsa all’italiana.

    La denuncia arriva da Bruno Tronchetti Provera, presidente di Pirelli Eco Technology, il quale nell’ambito del convegno organizzato da Legambiente su “Inquinamento e traffico commerciale a Milano” ha rivelato come tra i proprietari di veicoli commerciali si stia consolidando sempre più un irritante malcostume: “La prassi furbesca è quella di prenotare presso l’Aci il sussidio governativo e, una volta ottenuta la relativa ricevuta, non procedere più all’installazione del filtro, fiduciosi del fatto che, in caso di controlli, sarà sufficiente esibire la prenotazione per sfuggire alla multa”.

    Tronchetti Provera ha anche reso noto che dei 10 milioni di euro messi a disposizione dal Governo, soltanto un terzo è stato fatto oggetto di richiesta da parte dei proprietari dei mezzi a diesel, e che tra i beneficiari dell’incentivo solo uno su due procede realmente a installare un dispositivo filtrante:Tutti gli altri, contributo alla mano, rimandano continuamente l’intervento, convinti della tolleranza dei controllori”. La soluzione? “Basta non rinnovare più la prenotazione: scaduta la sua validità, che è di tre mesi, o si è montato il filtro oppure addio incentivo”.

    Da Quattroruote la notizia qui…

    Reblog this post [with Zemanta]

    Speciale bicicletta – incentivi e bonus acquisto e rottamazione


    Bellezze in bicicletta

    Articoli e riferimenti normativi pubblicati:

    1. Incentivi per le bici: è boom dopo la prima settimana. Stentano gli aiuti per i motorini
    2. Scattano gli incentivi per l’acquisto di biciclette
    3. Scattano gli incentivi per ciclomotori e biciclette
    4. Il dl incentivi è legge sì del Senato alla fiducia
    5. Milano: Il bike sharing conquista gli impiegati triplicate le utenze quotidiane
    Reblog this post [with Zemanta]

    TEM: FIRMATA LA CONVENZIONE TRA CAL E STP


    Own work.

    Image via Wikipedia

    TEM: FIRMATA LA CONVENZIONE TRA CAL E STP

    24 marzo 2009. Sottoscritto l’Accordo di Programma per la realizzazione della Tangenziale Est Esterna di Milano e il potenziamento del sistema della mobilità dell’est milanese e del nord lodigiano.

    E’ stata sottoscritto l’Accordo di Programma per la realizzazione della Tangenziale Est Esterna di Milano d il potenziamento del sistema della mobilità dell’est milanese e del nord lodigiano.

    L’Accordo è stato firmato tra CAL (Concessioni Autostradali Lombarde; la società mista costituita dalla Regione e dall’ANAS per ridurre i tempi di realizzazione delle infrastrutture) ed STP (Società TEM di Progetto; la società nata per promuovere la progettazione e la costruzione dell’opera).

    La TEM si svilupperà per 30 chilometri attorno al capoluogo, tra le province di Milano e Lodi; collegherà l’autostrada A4 “Milano-Brescia” all’altezza di Agrate Brianza con l’autostrada A1 “Milano-Bologna” all’altezza Melegnano. [continua…]

    Da Regione Lombardia la notizia qui…

    Reblog this post [with Zemanta]