Roma – Biciclette: nuove regole su parcheggio e trasporto


Tedeschia

Image by -Alina- via Flickr

Roma. Rivoluzione a due ruote. Entro febbraio il provvedimento che consente di lasciare il mezzo in cortile. Verranno prolungati gli orari per portarle su bus e metro.

La vita dura dei ciclisti capitolini ha i giorni contati. Sta infatti per arrivare il nuovo regolamento edilizio per il ricovero delle biciclette negli spazi condominiali. Niente più liti nei palazzi quindi, mentre nelle case in via di realizzazione le rastrelliere condominali saranno obbligatorie. Parcheggiare la bicicletta nel cortile di casa, senza essere costretti a «scalate» obbligatorie su per i piani o ad «abbandonare» la due ruote in corridoio, sarà così un vecchio ricordo. Entro febbraio arriverà infatti in Consiglio comunale il nuovo regolamento edilizio per il ricovero delle biciclette nei cortili condominiali.

Una piccola (ma grande) rivoluzione per decine di ciclisti costretti, dal divieto tuttora vigente, a lasciare il mezzo all’interno del condominio. Una volta approvato il regolamento infatti, non sarà più necessario il parere degli altri condomini. Ancora, per quanto riguarda le case in corso di realizzazione si dovranno prevedere appositi spazi condominiali dove poter riporre le biciclette.

Da il Tempo la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

La casa dei miracoli: energia pulita e niente bollette


Coat of arms of Follonica (province of Grosset...

Image via Wikipedia

A Follonica il primo condominio completamente ecologico d’Italia. Merito di geotermia, solare e materiali. Luce e acqua calda, riscaldamento d’inverno e aria condizionata d’estate: per gli abitanti sarà tutto gratis

È il primo condominio a bolletta energetica zero — gratis sono il riscaldamento d’inverno e il raffrescamento d’estate, la luce e l’acqua calda — realizzato grazie all’utilizzo dell’energia geotermica a basso calore, combinata con pannelli solari, efficienza energetica di mattoni e altri materiali di costruzione. La casa dei sogni sorge a Follonica, seconda città della provincia di Grosseto, terra di vacanze e bagni al mare per toscani dell’entroterra, vacanzieri di ogni parte d’Italia e stranieri.

Da Casa&Design la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Per il riscaldamento autonomo non serve l’unanimità dei condomini


westf07467Cass. Sez. Civ. Sentenza n. 26822/08

La Corte di Cassazione ha stabilito che il dpr 412/93 finalizzato al risparmio energetico rende possibile una decisione a maggioranza per sostituire l’impianto centralizzato con impianti autonomi che corrispondono alle caratteristiche di legge e chi non è d’accordo non può più decidere di mantenere il vecchio impianto.

Proprio per questo tutti i condomini debbono partecipare alla spesa, anche quelli che non sono d’accordo.  [continua…]

Da Studio legale Mei e Calcaterra la notizia qui…