Moretti al convegno di Assisi: più treno per uno sviluppo ecocompatibile


MILANO - Treno Alta Velocità FRECCIA ROSSA (15)

Image by Ambrosiana Pictures via Flickr

L’Ad Mauro Moretti, al convegno internazionale di Assisi sul clima, ha ricordato che le FS sono protagoniste del “Patto per l’Ambiente” firmato col Governo e che, attraverso i due miliardi di investimenti nel trasporto regionale e il successo dell’Alta Velocità, si avvia la svolta per uno sviluppo del sistema dei trasporti più compatibile con l’ambiente.

Mauro Moretti, Amministratore delegato del Gruppo FS, è intervenuto oggi al convegno internazionale di Assisi, che ha visto la partecipazione di esperti di tutto il mondo per discutere il tema “Natura vivente: comprendere i cambiamenti e le loro cause”.

Moretti ha ricordato che, nel 2009, le FS sono protagoniste del “Patto per l’Ambiente”, firmato con 10 altre grandi imprese con il Governo per ridurre le emissioni di CO2 (600 tonnellate l’anno entro il 2012) e incentivare il consumo di energia da fonti rinnovabili. Il Patto conferma l’impegno del Gruppo a favore dell’ambiente, una scelta che ha già consentito, negli ultimi anni, di raggiungere risultati che sono andati ben oltre gli obiettivi prefissati.

Ancora più importante – ha sottolineato Moretti – è il contributo delle FS per una significativa inversione di tendenza nel sistema della mobilità in Italia che proviene dal successo dei treni Alta Velocità e dall’ormai imminente completamento dell’intera rete AV/AC. 1.000 chilometri di binari da Torino a Salerno

Da Fsnews la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Oggi in anteprima assoluta il Premier Berlusconi sulla nuova linea AV/AC Bologna – Firenze


Frecciarossa

Image by agenziami via Flickr

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sarà oggi ospite d’eccezione sul Frecciarossa. In programma un viaggio prova da Milano a Roma in tre ore sulla linea ad Alta Velocità. A 263 giorni dal completamento del sistema AV/AC TorinoSalerno, il Primo Ministro viaggerà a bordo del Frecciarossa a 300 Km/h percorrendo in anteprima anche il nuovo tratto BolognaFirenze (78,5 Km di cui 73,8 in galleria attraverso l’Appennino).

Un vero e proprio raddoppio ferroviario fra il Capoluogo emiliano e quello toscano, dalla periferia Sud di Bologna fino alla stazione Castello (punto di ingresso nel nodo di Firenze), che dal 12 dicembre 2009 collegherà le due città in soli 35 minuti.

Ad accompagnare il Capo del Governo e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, ci saranno l’Amministratore Delegato del Gruppo FS, Mauro Moretti, e il Presidente Innocenzo Cipolletta. Dopo soli tre mesi dal completamento della linea AV Milano – Bologna, il treno ha guadagnato terreno rispetto all’aereo, con punte di oltre 40mila presenze al giorno. [continua…]

Da Fsnews la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]