Fiat progetta la 500 ibrida


Fiat 500 (2007)

Image via Wikipedia

Fiat ha avviato nel corso del 2008 il progetto di sviluppo di un motopropulsore ibrido adatto a piccole vetture da città, composto dal motore bicilindrico a benzina Sge 0,9 litri, abbinato a un innovativo cambio a doppia frizione a secco che integra un motore elettrico accoppiato a uno dei suoi due assi primari”.

E’ quanto emerge dal bilancio del Centro Ricerche Fiat consultato da Radiocor. Le anticipazioni di stampa dei mesi scorsi vengono quindi confermate. Il primo modello che potrà adottare il bicilindrico ibrido è la 500.

Da Motori24 la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Incentivi? Saranno di 3000 euro


1939 Ford pick-up truck

Image via Wikipedia

Gli incentivi sono alle porte e la Ford Italia già annuncia di rendere cumulabile il suo incentivo già annunciato di 1000 euro con gli incentivi statali alla rottamazione allo studio del Governo. E siamo già a quota 2.500, ma è chiaro che l’esempio di Ford sarà copiato a breve da altre marche, proprio come successe lo scorso anno, e che in molti arriveranno a raddoppiare l’eco-incentivo statale. [continua…]

Da Motori blog la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Le tre strade verdi per il futuro dell’automobile


Tesla Roadster Engineering Prototype at Yahoo!.

Image via Wikipedia

Roma, febbraio 2020: il traffico scorre lento, ma regolare. Piccoli veicoli superleggeri in prevalenza. Con il classico ronzio elettrico, motori spenti con il rosso, ma scattanti col verde. Escono da parcheggi dove stazioni di ricarica intelligenti hanno immesso, con cura algoritmica, elettricità rinnovabile. Furgoncini e autobus pure. Piccoli motori a scoppio super-efficienti entrano in azione solo sul Raccordo anulare, ricaricano batterie oppure fanno viaggiare a velocità autostradale. In Gran parte bruciano metano e biometano. Gli indicatori di CO2 e Nox emessi dal traffico della capitale sono in netta discesa.

Il futuro dell’auto è già scritto? In buona parte sì, anche se oggi può sembrare un po’ paradossale, nel bel mezzo di una pesante crisi dell’intero settore. Eppure ricerche, progetti e investimenti sono in corso da diversi anni. E su innovazioni radicali (come l’auto elettrica, i motori a carburanti plurimi, i veicoli ibridi “plugin”).

La domanda quindi non è se mai avremo un’automobile ecologica, piacevole da guidare e magari pure bella. Ma, semmai, quando e come. [continua…]

Da ilSole24ore.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Auto, UE: ok agli aiuti purché green Bruxelles pareggia i conti con Obama


{{it|Sergio Marchionne, amministratore delegat...

Image via Wikipedia

L’appello di Sergio Marchionne ha trovato una risposta. L’UE, infatti, potrebbe anche scendere in campo per sostenere il settore auto in forte difficoltà. Ma eventuali aiuti dovrebbero essere saldamente legati alla tutela dell’ambiente. Lo hanno deciso i ministri delle Attività Produttive europei in un incontro informale. Bruxelles riequilibra così una situazione di mercato dopo che Obama varerà il piano di aiuti per risollevare GM, Ford e Chrysler [continua…]

Da Affaritaliani.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]