Iscrizioni chiuse corsi di formazione 2007/2008 per occupati voucher (10%-20% il costo effettivo)


Corsi di formazione per occupati (voucher 2007/2008)

Iscrizione chiuse !!! Pubblichiamo l’elenco definitivo dei corsi di formazione per occupati !

Dal 3 ottobre è possibile iscriversi ai corsi per lavoratori e pagare solo circa una quota del 20% o del 10% sul valore dell’intero corso (con voucher finanziati 80% o 90% a seconda della categoria del lavoratore occupato).

>>Qui tutti i corsi disponibili.

CORSI PER OCCUPATI VOUCHER 2007/2008:

  1. Corso base VERIFICHE ISPETTIVE secondo la UNI EN ISO 1901 – 32 ore Desio – Monza – Milano – Carate Br.

  2. Corso base LA COMUNICAZIONE TRASVERSALE 40 oreDesio – Monza – Milano – Carate Br.

  3. Corso base IL SISTEMA SICUREZZA – 32 ore Desio – Monza – Milano – Carate Br.

  4. Corso Avanzato EXCEL AVANZATO – 32 oreDesio – Monza – Milano – Carate Br.

  5. Corso Avanzato Improving communication skills in English – 40 oreDesio – Monza – Milano – Carate Br.

  6. Corso Intermedio Corso di lingua inlgese – 44 ore Milano.

  7. Corso Intermedio Corso di office automation (ECDL Advanced) – 45 ore Milano.

  8. Corso Intermedio Corso in formazione finanziata – 50 oreMilano.

  9. Corso Avanzato Corso per auditors “40 ore” – 44 oreMilano.

  10. Corso Intermedio Informatica gestionale – 45 oreVernate (MI).

  11. Corso Avanzato Corso di specializzazione su PLC SIMATIC S7 – 32 oreMonza (MI).

  12. Corso Intermedio Esperto tecnico vini – 44 oreMilano.

  13. Corso Intermedio Marketing e vendita vini – 45 oreMilano

Iscrizioni Aperte Corsi per Occupati !!


118562922650_250px_voucher_80perc

Dal 3 ottobre è possibile iscriversi ai corsi per occupati usufruendo della copertura voucher formativo Regione Lombardia

Dall’80% al 90% del costo della formazione del corso che sceglierete ve lo paga la Regione !
I corsi partiranno non appena sarà raggiunto il numero dei partecipanti previsto per ogni corso, si consiglia quindi di contattarci per le iscrizioni.

Informazioni sul costo, la durata, la sede di svolgiemento, il calendario dei corsi le trovate su:
www.deamaltea.it

Il 15 settembre l’elenco dei corsi di formazione per occupati (2007/2008)


118562922650_250px_voucher_80percNOVITA’ OTTOBRE 2007 – Il 15 settembre sarà pubblicato l’elenco dei corsi di formazione per occupati Milano e Lombardia.
(NB. verranno pubblicate anche le schede di dettaglio con i programmi e il calendario dei corsi ).

Periodo di svolgimento dei CORSI DI FORMAZIONE*:

dal 06-10-2007 al 31-05-2008

Zona:
Lombardia, Monza e Milano.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti: www.deamaltea.it

NUOVI CORSI di formazione a Milano Lombardia per occupati Settembre 07 – Preiscrizioni aperte!


118562922650_250px_voucher_80perc.gif118562922650_250px_voucher_80perc

MILANO 2007 – ELENCO DEI CORSI DI FORMAZIONE PER OCCUPATI LOMBARDIA (DA CONFERMARE A SETTEMBRE 2007):

Orari e tempi sono pensati per essere compatibili con gli impegni dei lavoratori.

Corso Avanzato – Improving communication skill in English
Corso Avanzato – Excel avanzato
Corso Base – Il sistema sicurezza (Dlgs. 626/94 oppure OHSAS18001)
Corso Base – Verifiche ispettive secondo la UNI EN IOS 19011
Corso Base – La grafica sul web
Corso Avanzato – PLC S7
Corso Intermedio – Marketing Vini,
Corso Intermedio – Corso di lingua inglese
Corso Intermedio – Informatica gestionale
Corso Intermedio – Esperto tecnico vini
Corso Intermedio – Corso di office automation (ECDL Advanced)
Corso Intermedio – Formazione e selezione
Corso Avanzato – Corso per auditors “40 ore” (verifiche ispettive della Qualità secondo la norma ISO 19011)

Tutte le informazioni su:

www.deamaltea.it

Arrivederci a Settembre e buone vacanze!

Staff Deamaltea.

Dal CNIPA, Vademecum per l’E-learning (da ITER Newsletter)


lbs0109Dal CNIPA, ecco il vademecum per l’E-learning
Assomma cautelativamente ad almeno 35 milioni l’anno l’onere, in termini di tempo di spostamento e di minor produttività, che la sola Pubblica amministrazione centrale deve sostenere per la partecipazione dei propri dipendenti ai corsi di formazione. Soltanto nel 2006 sono stati circa un milione quelli che hanno preso parte.
[continua…]

Da Iter la notizia qui…

Corso di Operatore Socio Sanitario (OSS) maggiori informazioni e qualche offerta di lavoro in rete


er813Su

cercando le offerte di lavoro per Operatore Socio Sanitario:

” […] Requisiti minimi: DIPLOMA O.S.S. […] “

La pagina dei risultati della ricerca è questa …>>


Che cos’è l’ OSS – Operatore Socio Sanitario?

L’operatore socio-sanitario è una figura che per definizione (di legge) opera, coopera e collabora a fianco dell’infermiere.

L’ambito lavorativo sono sia le strutture sanitarie sia quelle sociali (ad esempio:centri diurni integrati).

Il titolo di operatore socio-sanitario viene conseguito in seguito alla frequentazione di un corso teorico-pratico della durata di un anno.

Tratto da Wikipedia (Wikipedia-OSS) :

Ecco perchè è importante ottenere l’attestato di qualifica OSS…

Ecco altre informazioni sugli OSS (Operatore Socio Sanitario) attualmente aperti:

Libri: “E-Learning – Strategie per lo sviluppo delle competenze”, Osservatorio AITech-Assinform


8850326424E-Learning

Strategie per lo sviluppo delle competenze

Questo volume presenta i risultati dell’Osservatorio e-learning 2006, realizzato da AITech-Assinform nell’ambito di un programma di ricerche e di osservatori sui settori emergenti dell’economia digitale.

L’osservatorio ha l’obiettivo di analizzare il grado di adozione e le caratteristiche di utilizzo dell’e-learning da parte dei molti soggetti italiani interessati. Come si avvicinano gli utenti-clienti all’e-learning? Qual è l’impatto dell’adozione di progetti di e-learning sull’organizzazione? Quali sono i vantaggi e i limiti di questa modalità formativa? Quali sono le sfide che ancora ci attendono? – Sono le domande a cui la ricerca vuole dare una risposta. Il testo è articolato in due sezioni:

la prima analizza le caratteristiche del mercato italiano dell’e-learning, con particolare riferimento alla dimensione e alle tendenze del fenomeno – ma gettando uno sguardo anche alle realtà più significative degli altri Paesi Europei;

la seconda approfondisce gli attori del mercato in Italia dal lato sia dell’offerta sia della domanda; e analizza in particolare le caratteristiche e le dinamiche dell’e-learning relativamente a quattro aree di fruizione (le aziende, la pubblica amministrazione, l’università, la scuola) e si conclude con la presentazione di alcune esperienze italiane di successo. [continua…]

Da Apogeonline la notizia qui…