Milano. Smog, scatta lo stop alle vecchie auto


 

Ecopass traffic sign delimiting restricted are...

Image via Wikipedia

 

Appello al sindaco: Ecopass anche per la classe 2. Per sei giorni superati i limiti di Pm10. Scattano i divieti della Regione. Banchetti per i «Referendum Days».

Partono le caldaie e scatta da oggi il blocco invernale per i veicoli inquinanti. Ma i divieti della Regione, secondo gli ambientalisti, non basteranno. «In ottobre, senza riscaldamenti, si sono già registrati 6 superamenti dei limiti europei per il Pm10», denuncia MilanoSìMuove.

Nel giorno in cui si accendono i termosifoni nelle case, nelle scuole e negli uffici, parte anche l’iniziativa «Referendum Days» per la raccolta di firme per i cinque quesiti sull’ambiente: da oggi a domenica organizzati oltre 100 punti in città dove è possibile sottoscrivere le proposte referendarie. Sul sito del comitato MilanoSìMuove spuntano intanto i dati di Ecopass:

«I report – commenta l’ex assessore Edoardo Croci – dimostrano in modo inequivocabile che ormai Ecopass ha perso efficacia sul fronte della riduzione delle emissioni e solo grazie alla cancellazione delle deroghe per i diesel senza filtro ha ancora un’incidenza sul traffico. E’ venuto il momento di rafforzarlo».

Da qui l’invito a firmare per i referendum e l’appello lanciato ieri al sindaco, Letizia Moratti, per estendere il pagamento del ticket antismog anche ai veicoli di classe 2 al momento esentati

Da Corriere la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: