Fotovoltaico: Conto energia, la nuova bozza va incontro al settore


Energía / Power

Image by blackheartking.com (xtyler) via Flickr

26 febbraio 2010 – Ritocco alle tariffe con tagli lievemente ridotti e creazione di un nuovo scaglione con tariffe incentivanti per impianti fotovoltaici di potenza superiore a 5 MW.

Sono le principali modifiche apportate alla bozza di decreto per il nuovo conto energia che sarebbe dovuta approdare ieri alla Conferenza Unificata poi rinviata.

Per quanto riguarda i nuovi incentivi, confermati i tagli, “con variazioni delle tariffe incentivanti per impianti con potenza > 1 MW”, spiega Domenico Inglieri, consigliere Gifi-Anie (Cfr: le tariffe prima e dopo le modifiche). Tra le altre novità, Inglieri segnala oltre “alla creazione di un nuovo scaglione di potenza (impianti > 5MW)”, anche l’ “aumento della potenza incentivabile da 200 MW a 250 MW per gli impianti integrati e da 150 MW a 250 MW per gli impianti a concentrazione”, nonché l’ “aumento delle tariffe impianti a concentrazione” e l’ “incremento del 5 per cento per impianti fv realizzati in sostituzione di coperture in eternit”, come chiesto dalle associazioni.

Da ZeroemissionTv la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: