Milano – «Lo smog fa un morto al giorno» È bagarre sul documento dell’Asl


World Class Traffic Jam

Image by joiseyshowaa via Flickr

Consegnato ai consiglieri comunali il dossier sui “fattori di rischio” in città.

MILANO 04/02/2010 – Lo smog di Milano uccide una persona al giorno. Parola dell’As l, che lo mette nero su bian­co: « Nel contesto cittadi­no circa un milione e 300mila abitanti risultano esposti ad alti livelli di inquinamento. Da studi condotti a Milano ogni anno sono stimati 300­400 eventi di morte attri­buibili all’inqui name nto atmosferico » , si legge nel “ Documento di program­mazione e coordinamento dei servizi sanitari e socio sanitari” discusso ieri du­rante una seduta congiun­ta delle commissione Sa­lute e Politiche sociali di Palazzo Marino.

Video dell’associazione “Genitori AntiSmog” girato per denunciare gli effetti dell’inquinamento da auto.

Un documento shockan­te, che arriva in un mo­mento in cui l’attenzione verso l’inquinamento da polveri sottili è massima. E ha scatenato le reazioni incredule e polemiche dei consiglieri presenti che hanno chiesto chiari­menti sulla fonte di questi dati, che saranno appro­fonditi alla presenza del direttore generale della Asl mercoledì prossimo.

« In queste settimane – ha detto Patrizia Quartieri di Rifondazione – abbiamo ascoltato statistiche, ri­cerche e dati di ogni gene­re. La Asl nella sua rela­zione programmatica in­dica in pratica un morto al giorno per inquina­mento, un dato che per la Asl ha certamente una base. Ne chiediamo con­to » .

Da CronacaQui la notizia qui…

Enhanced by Zemanta

Prima vennero a prendersersi gli alberi ed io non dissi nulla ….poi venne l’asfalto


Lake Como -

Image via Wikipedia

Dall’associazione Immagina Lomazzo [http://immaginalomazzo.it/] ci viene segnalato : Operazione di Pulizia “dal” verde preventiva? – Lomazzo (Co).

Negli ultimi giorni si sono moltiplicate le segnalazioni di squadre di taglialegna al lavoro nel vasto bosco della Moronera (Lomazzo – Como): è possibile incontrarne anche tre o quattro insieme al lavoro ogni giorno. Il polmone verde ha la sfortuna di trovarsi contemporanemante nel mirino di due cantieri: quello per l’ampliamento della terza corsia e quello della Pedemontana.

Da Reteco la notiizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]