Esteso l’ecopass a diesel ed euro 4 senza filtro


This pic shows the traffic sign for the Ecopas...

Image via Wikipedia

Continua la lotta dell’amministrazione comunale targata Letizia Moratti all’inquinamento e cos’ dopo la giornata di stop alle auto che ieri è stata indetta dalle 10 alle 18 si prosegue con l’ecopass che finora aveva riscosso risultati positivi.

La normativa, però, diventa più rigida e così’ anche i veicoli con motore diesel e quelli di tipo euro 4 ma non provvisti di filtro antiparticolato se vorranno entrare nell’area Ecopass dovranno pagare un pedaggio pari a 5 euro. Finora questo tipo di vetture potevano comunque circolare senza prestare attenzione alla restrizione perchè potevano avvalersi di una deroga particolare, ma ora si è scelto di fare dietrofront dopo che nella scorsa giornata di sabato i livello di pm10 hanno superato i limiti di 50 microgrammi per metrocubo per il ventesimo giorno consecutivo dall’inizio dell’anno.

Era quindi fondamentale cercare di correre ai ripari prima che la situazione diventasse ancora pià insostenibile e se le condizioni atmosferiche non miglioreranno non è escluso che vengano adottare nuove giornate di blocco del traffico. Gli automobilisti che non sono ancora a conoscenza di questa novità potranno comunque essere informati attraverso i pannelli che sono sparsi in città e che permettono quindi di evitare di incorrere in sanzioni anche all’ultimo minuto.

Da Blogmilano.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: