Eolico – Antartide, al via test per turbine con venti a oltre 200 km/h


Antarctic postal services.

Image via Wikipedia

Hanno raggiunto la piena operatività le turbine eoliche realizzate in Antartide a Crater Hill – sull’isola di Ross – dalla società neozelandese Meridian Energy.

Si tratta di tre turbine Enercon E33 dell’altezza di 37 metri e con una potenza di 333 kW ciascuna, la cui produzione elettrica dovrebbe consentire di ridurre dell’11 per cento (pari a 463mila litri all’anno) il consumo di combustibile diesel nella base neozelandese di Scott e in quella americana di McMurdo.

Secondo la Meridian Energy ognuna delle turbine è in grado di resistere ai venti fino a 205 chilometri orari grazie ad una particolare fondazione circolare prefabbricata, realizzata con otto blocchi di cemento armato di 13 tonnellate.

Sopra questa fondazione a otto bracci è ancorata una base in acciaio su cui è fissata la torre eolica. Al di là dell’energia fornita le tre turbine hanno peraltro una notevole importanza per l’esperienza che consentiranno di acquisire in un ambiente estremamente severo per rigidità del clima forza dei venti.

Da Zeroemissiontv la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

4 Risposte

  1. Vedremo se resiste veramente ai venti catabatici…

    Lazer_One

  2. Scusa la nostra ignoranza Lazerone, cosa sono i “venti catabatici”??

  3. Scusate il ritardo nella risposta.
    I venti catabatici sono tipici dell’Antartide che vanno dall’interno del continente verso le coste. Non trovano nessun ostacolo naturale sul plateau a possono quindi raggiungere velocità elevate e saranno il banco di prova reale delle pale eoliche.
    In ogni caso per sopperire alle necessità di McMurdo ne occorrerebbero almeno 30.

    Lazer_One

  4. Grazie a te,
    l’argomento sembra molto interessante.
    Soprattutto per le condizioni di vita in situazioni così “estreme”.
    Un vero viaggio al “centro” della terra.
    Complimenti per gli acquerelli della signora.

    A tutti i lettori consigliamo di farsi un giro sul Blog di Lazerone che è molto interessante.
    Saluti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: