Incentivi bici: si riparte a settembre


CONSONNO: un giro in bici?

Slitta a settembre la seconda tranche di incentivi. Scende a 200 euro lo sconto massimo sull’acquisto delle biciclette e circa la metà dei 10 milioni stanziati dal Ministero servirebbero ad incentivare l’acquisto di nuovi motorini

Per ottenere lo sconto del 30% sull’acquisto di una nuova bicicletta occorrerà aspettare fino a settembre. Questa la decisione presa dal Ministero dell’Ambiente dopo l’annuncio dello stanziamento di altri 10/12 milioni di euro come incentivo all’acquisto delle due ruote ecologiche. La prima tranche di incentivi, poco meno di 9 milioni di euro, aveva incontarto ad aprile un incredibile successo, tanto che i fondi si esaurirono in poco più di tre settimane.

I nuovi incentivi saranno erogati con modalità diverse rispetto alla prima tornata. Cambierà infatti l’importo massimo erogato che scenderà da 700 a 200 euro per le bici e a 450 euro per quelle a pedalata assistita. E’ previsto inoltre che circa 5 milioni dei fondi stanziati siano vincolati all’acquisto di nuovi motocicli, sui quali ad aprile pesò il vincolo della rottamazione del vecchio Euro 0 o Euro 1.

Da Eco dalle città la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]