Frost & Sullivan: FUTURO ELETTRICO? DIPENDE DAI GOVERNI


General Motors Urban Electric Car gets a batte...

Secondo gli studi della Frost & Sullivan, entro il 2015 il numero di veicoli elettrici in Europa potrebbe raggiungere quota 480.000 unità. Tuttavia, c’è ancora molta strada da percorrere e il ruolo dei governi sarà determinante per il successo delle auto a batteria.

Nonostante gli stati europei abbiano messo a punto una serie di iniziative per spingere il mercato dei veicoli elettrici, in molti casi i piani di supporto alla commercializzazione sono vaghi. Inoltre, molti Paesi non riescono a coprire i bisogni di mercato con sussidi adeguati.

Il Governo tedesco, per esempio, non offre incentivi al consumatore, fatta eccezione per l‘esenzione dalle tasse automobilistiche per cinque anni. La Francia, i Paesi Bassi, il Belgio e l’Austria offrono non meglio definiti sussidi per i veicoli ecologici. In Italia le esenzioni sulle tasse e gli aiuti sono limitati soltanto ad alcune regioni del Paese.

Da Quattroruote la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: