Leggete Nikola Tesla


The photograph image of :en:Nikola Tesla (1856...

Image via Wikipedia

Continueranno ad ingannarci e nasconderci la verità, celare le più importanti scoperte scientifiche, scrivere i programmi scolastici affinché il popolo non capisca niente e che la maggioranza sia programmata per non comprendere le nostre capacità reali.

La scuola, l’università, le religioni, i partiti, i media sono mezzi di programmazione mentale con lo scopo di portare acqua al proprio mulino ed opprimere i popoli. Non importa che ci sia una minoranza consapevole, al potere invisibile, cioè le banche importa il controllo della maggioranza attraverso l’illusione virtuale realizzata per mezzo della moneta debito.

Ha grande efficacia la programmazione mentale in quanto la formazione culturale del Paese è sotto controllo. Nei programmi scolastici si cela magistralmente l’opera e la vita Nikola Tesla, il più grande genio che il ‘900 abbia mai conosciuto.

Tutte le moderne tecnologie sono ascrivibili a lui, comprese radio, televisione ed internet. Tesla è lo scopritore della corrente alternata e di innumerevoli sistemi di comunicazione via etere, di controllo e manipolazione del clima, di armi avanzatissime che tutt’oggi vengono tenute celate dai Governi USA, Russia, e Cina.

L’uomo, grazie a Tesla, conosce la tecnologia per prendere l’energia esistente e distribuirla gratuitamente a tutto il mondo.

Da Sostenibilità Decrescita e democrazia la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: