Il Ghiaccio che Brucia o Idrato di Metano. Nuovo Combustibile Fossile a Disposizione? Ma Soprattutto per Quanto Tempo?


Moonlit Aurora

Image by orvaratli via Flickr

L’energia eolica, l’energia solare e alcune altre forme di energia rinnovabile sono tra le più ricercate fonti da cui i ricercatori si aspettano che possano assumere l’importante onere di diventare sempre più importanti e necessarie una volta che i combustibili fossili convenzionali si siano estinti.

Anche se completamente sostenibili e rinnovabili, entrambe queste fonti di energia sono dipendenti dalle condizioni climatiche del luogo e di conseguenza (attualmente), non sono così affidabili come i combustibili fossili. Con il riscaldamento globale sempre più pressante e che sta già mostrando i suoi effetti, gli scienziati, ricercatori e progettisti stanno cercando di sviluppare e capire ogni giorno nuove tecnologie e materiali sostenibili che possono essere utilizzati per generare energia.

Ora il governo degli USA e alcuni suoi ricercatori hanno capito che una di queste sorgenti sono nascoste in profondità e che potrebbe eventualmente essere utilizzata per generare grandi quantità di energia. Questa fonte di energia è nota anche come idrato di metano o noto anche come “ghiaccio che brucia” [continua…]

Da Genitronsviluppo la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: