IBL: Gas naturale, cruciale lo sviluppo dei rigassificatori


Immagine dal Porto di Genova (terminal, moli, ...

Image via Wikipedia

Un nuovo Briefing Paper esamina le condizioni per cui anche in Italia possa svilupparsi un vero e proprio hub del gas

La diffusione del gas naturale liquefatto può contribuire a creare un mercato più flessibile, efficiente e sicuro. Lo afferma l’economista Riccardo Gallottini nel Briefing Paper dell’Istituto Bruno Leoni “Il ruolo dei rigassificatori: il caso italiano” .

Per Gallottini, “Buone capacità infrastrutturali, quantitativi sufficienti di gas da scambiare sul mercato spot, sistema di trading efficiente e numero minimo di operatori sono le condizioni per cui anche in Italia possa svilupparsi un vero e proprio hub del gas. Il mercato del GNL favorisce queste condizioni, soprattutto da un punto di vista di incentivi agli investimenti e allo sviluppo”.

Commenta Carlo Stagnaro, direttore ricerche e studi dell’IBL: “la crisi e il conseguente crollo della domanda e dei prezzi rischiano di mettere a repentaglio molti degli investimenti programmati nel settore del gas naturale. [continua…]

Da Istituto Bruno Leoni la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: