QUADERNO RT N° 13 – SCENARI ENERGETICI E PROSPETTIVE PER IL SISTEMA DEI TRASPORTI


La princesa urbana / Urban princess

Image by Roberto Marquino via Flickr

Quaderni Ricerche e Trasporti – La collana dei Quaderni di RT fornisce gli approfondimenti ai più rilevanti temi della ricerca applicata al settore dei trasporti e della mobilità. Dati, informazioni, risultati di elaborazioni teoriche sui temi della politica dei trasporti, regolazione, concorrenza, logistica, trasporto sostenibile, trasporto pubblico locale, territorio e trasporti…

Il sistema dei trasporti si basa per il 95% sulla risorsa petrolio utilizzandone metà della produzione mondiale. Venti anni fa il settore trasporti ne assorbiva “solo” il 35%. Questa forte relazione che lega le dinamiche ed i destini dei sistemi trasporto ed energia assume una maggiore importanza in conseguenza dell’aumento dei prezzi del petrolio.

Il quaderno, riprendendo le stime e le proiezioni elaborate dai principali organismi internazionali, traccia un quadro complessivo della domanda e dell’offerta di energia focalizzando l’attenzione sul settore trasporto e sulla sua fonte energetica principale, il petrolio.

[…] Infine, in allegato sono brevemente descritte tecnologie e carburanti alternativi e, per alcuni di essi, viene valutata la potenzialità di penetrazione a breve/lungo termine nel mercato in relazione anche ai prezzi del petrolio.[continua…]

Da Quaderni Ricerche e Trasporti la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: