“Lascio l’auto a piedi”: il 28 febbraio una giornata senza auto


diamoci all'ippica

Image by grazie, davvero via Flickr

“Nelle otto maggiori citta’ italiane l’inquinamento atmosferico urbano è stato responsabile nell’anno 2000 di 3.472 decessi, 4.597 ricoveri ospedalieri, decine di migliaia di casi di disturbi bronchiali e asmatici ogni anno, 10 morti al giorno per smog. ” (da miw)

Si torna sempre lì, dovunque i siti ecologisti richiamano l’attenzione a un diverso e migliore sviluppo dei trasporti pubblici, mirando alla diminuizione dei mezzi privati in circolazione. Sono passati 123 anni dall’invenzione dell’automobile. E con questo non vi chiedo di scaricarla, venderla o rottamarla. Però…

Diamoci un mese di tempo, e fissiamo per il 28 febbraio una giornata senza auto. E’ sabato, tra l’altro, per cui molti di voi non dovranno nemmeno andare a lavorare.

Il 28 febbraio non prendiamo l’auto, lasciamola parcheggiata, facciamo di un giorno una giornata ecologica, e non una domenica ecologica imposta, sregolata. Riscopriamo i trasporti pubblici, o anche solamente il piacere di passeggiare per le nostre città.

E’ una proposta che nasce dalla voglia di uscire dagli schemi quotidiani, dalla voglia di far capire quanto meno stress si accumuli andando a giro con i soli nostri piedi, quanto più belli sembrino gli scorci, le persone, e, visti i tempi, anche quanto si risparmi. Proclamo il 28 febbraio come giornata “Lascio l’auto a piedi” [continua…]

Da Riciard’s la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

2 Risposte

  1. Grazie dell’adesione e della diffusione.
    All’iniio non avrei creduto che un passa parola potesse essere così efficace, e non so se nelle nostre città vedremo davvero una differenza, ma ad ogni modo è importante che in molti si siano mobilitati per una presa di coscienza personale.
    Il prossimo anno vedremo di fare ancora di più, e contiamo su di voi 😉

    Riciard

    http://riciardengo.blogspot.com/2009/01/lascio-lauto-piedi.html

  2. Noi ringraziamo te per queste iniziative.
    E’ il segno concreto che le persone incominciano a mobilitarsi per un “presente” migliore…
    Noi ti diamo volentieri il nostro piccolo appoggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: