Era solare


Lewis Mumford

Image via Wikipedia

Giorni fa è stata inaugurata a Bonn una nuova Agenzia per le energie rinnovabili (Irena, International Renewable Energy Agency) che si propone di stimolare tutti i governi del mondo perché potenzino l’uso delle energie rinnovabili e incoraggino le ricerche e le applicazioni di tali fonti di energia

Forse senza accorgercene stiamo vivendo una rivoluzione tecnico-scientifica e merceologica che va al di la della crisi economica. Forse questi primi anni del XXI secolo saranno ricordati come l’inizio di quell’era neotecnica di cui aveva parlato il sociologo americano Lewis Mumford nel suo libro “Tecnica e cultura”, già nel 1933. [continua…]

Da Rinnovabili.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

“Lascio l’auto a piedi”: il 28 febbraio una giornata senza auto


diamoci all'ippica

Image by grazie, davvero via Flickr

“Nelle otto maggiori citta’ italiane l’inquinamento atmosferico urbano è stato responsabile nell’anno 2000 di 3.472 decessi, 4.597 ricoveri ospedalieri, decine di migliaia di casi di disturbi bronchiali e asmatici ogni anno, 10 morti al giorno per smog. ” (da miw)

Si torna sempre lì, dovunque i siti ecologisti richiamano l’attenzione a un diverso e migliore sviluppo dei trasporti pubblici, mirando alla diminuizione dei mezzi privati in circolazione. Sono passati 123 anni dall’invenzione dell’automobile. E con questo non vi chiedo di scaricarla, venderla o rottamarla. Però…

Diamoci un mese di tempo, e fissiamo per il 28 febbraio una giornata senza auto. E’ sabato, tra l’altro, per cui molti di voi non dovranno nemmeno andare a lavorare.

Il 28 febbraio non prendiamo l’auto, lasciamola parcheggiata, facciamo di un giorno una giornata ecologica, e non una domenica ecologica imposta, sregolata. Riscopriamo i trasporti pubblici, o anche solamente il piacere di passeggiare per le nostre città.

E’ una proposta che nasce dalla voglia di uscire dagli schemi quotidiani, dalla voglia di far capire quanto meno stress si accumuli andando a giro con i soli nostri piedi, quanto più belli sembrino gli scorci, le persone, e, visti i tempi, anche quanto si risparmi. Proclamo il 28 febbraio come giornata “Lascio l’auto a piedi” [continua…]

Da Riciard’s la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Traffico metropolitano, bambini asmatici già prima di nascere


NEW YORK - JUNE 07:  Traffic moves through mid...

Image by Getty Images via Daylife

I gas di scarico delle auto e degli altri mezzi che percorrono incessantemente le vie urbane possono fare danni gravi anche a chi non è ancora venuto al mondo.

Giunge infatti dagli Stati Uniti il primo studio, pubblicato da PloS ONE, che esamina gli effetti dell’esposizione prenatale agli agenti atmosferici inquinanti in relazione alle mutazioni epigenetiche associate all’asma. Coordinato da Shuk-mei Ho, biologa dell’Università di Cincinnati, un gruppo di ricercatori ha analizzato il sangue del cordone ombelicale di 56 bambini nati a New York da madri non fumatrici, scoprendo che un’alterazione epigenetica nel gene ACSL3 è legata all’esposizione della madre agli idrocarburi policiclici aromatici che si verifica durante la gestazione.[continua…]

Da Panorama.it la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]

Eolico – Ue: energia eolica per l’ospedale di Hebron


Hebron.

Image via Wikipedia

25 febbraio 2009 – Energia del vento per l’ospedale Al Ahli di Hebron, in Cisgiordania. Lo prevede un progetto finanziato per un 1,3 milioni di euro (l’80 per cento dei costi) dalla Commissione europea che mira a coprire con energia pulita il 40 per cento del fabbisogno energetico della struttura. L’impianto consisterà in una turbina della potenza di 700 kW.

Hebron è il maggiore centro urbano in Cisgiordania ed è anche una delle aree a maggior consumo di elettricità. Collocata nel punto più alto della regione, è una località ideale per un impianto di energia eolica, considerando la ventosità presente quasi tutto l’anno. [continua…]

Da Zeroemission.tv la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]