Libri: “E-Learning – Strategie per lo sviluppo delle competenze”, Osservatorio AITech-Assinform


8850326424E-Learning

Strategie per lo sviluppo delle competenze

Questo volume presenta i risultati dell’Osservatorio e-learning 2006, realizzato da AITech-Assinform nell’ambito di un programma di ricerche e di osservatori sui settori emergenti dell’economia digitale.

L’osservatorio ha l’obiettivo di analizzare il grado di adozione e le caratteristiche di utilizzo dell’e-learning da parte dei molti soggetti italiani interessati. Come si avvicinano gli utenti-clienti all’e-learning? Qual è l’impatto dell’adozione di progetti di e-learning sull’organizzazione? Quali sono i vantaggi e i limiti di questa modalità formativa? Quali sono le sfide che ancora ci attendono? – Sono le domande a cui la ricerca vuole dare una risposta. Il testo è articolato in due sezioni:

la prima analizza le caratteristiche del mercato italiano dell’e-learning, con particolare riferimento alla dimensione e alle tendenze del fenomeno – ma gettando uno sguardo anche alle realtà più significative degli altri Paesi Europei;

la seconda approfondisce gli attori del mercato in Italia dal lato sia dell’offerta sia della domanda; e analizza in particolare le caratteristiche e le dinamiche dell’e-learning relativamente a quattro aree di fruizione (le aziende, la pubblica amministrazione, l’università, la scuola) e si conclude con la presentazione di alcune esperienze italiane di successo. [continua…]

Da Apogeonline la notizia qui…

Libri: “E-Learning – In Italia una strategia per l’innovazione”, ANEE


8850324456E-Learning
In Italia una strategia per l’innovazione

di ANEE
Prezzo: Euro 25,00
sconto 15%
Euro 21,25

Osservatorio Anee-Assinform sull’e-learning ha lo scopo di analizzare il grado di adozione e le caratteristiche di utilizzo dell´e-learning nel mercato italiano. Come per le edizioni precedenti l´Osservatorio e-learning è articolato in due sezioni: la prima analizza le caratteristiche del mercato italiano dell´e-learning con particolare riferimento alla dimensione del fenomeno; la seconda approfondisce gli attori del mercato in Italia sia dal lato dell´offerta che dal lato della domanda, in particolare relativamente a quattro aree di fruizione: le aziende; la pubblica amministrazione; l´università; la scuola. [continua…]

Da Apogeonline la notizia qui…