Schmidt: Obama, energia, Apple e tutto il resto


Eric Schmidt...

Image by Getty Images via Daylife

Roma - No, Eric Schmidt non seguirà a Washington Barack Obama per diventare il nuovo CTO degli Stati Uniti d’America. Questo non significa che, come ha fatto anche in questi giorni, il CEO di Google non possa comunque offrire al nuovo presidente la sua consulenza come uno dei massimi esperti di ICT del mondo. Ma, sono parole sue, “lavorare a Google mi piace“: dunque, perché cambiare?

Schmidt, intervistato da Jim Cramer nel corso del noto programma Mad Money su CNBC, non esita un attimo a ribadire la sua ferma intenzione di non muoversi da Mountain View: il suo ruolo alla guida di BigG gli piace, e non pensa di cambiare aria per il momento. Ciò nonostante, ha in testa almeno un paio di consigli e di ricette per tentare di risollevare un’economia a stelle e strisce col fiatone, puntando ovviamente sulla tecnologia e sulle energie rinnovabili. Guarda caso due settori dove Google investe o detiene già importanti fette di mercato. [continua…]

Da Punto Informatico la notizia qui…

Reblog this post [with Zemanta]
About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: